menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folto pubblico alla serata in piazza per conoscere le imprese locali

Dopo la presentazione delle aziende del territorio, oltre cento persone hanno partecipato alla cena a chilometro zero con prodotti cucinati dai volontari della Pro Loco e offerti dalle imprese del territorio

Le imprese del territorio sono state protagoniste dell’incontro “Il territorio e l’innovazione”, svolto in piazza Foresti a Conselice martedì. Durante l’iniziativa, atto conclusivo del progetto che l’Amministrazione comunale sta portando avanti da alcuni anni sulla realtà imprenditoriale del territorio, si sono alternati un talk show, la presentazione del secondo report sull'economia locale e una cena con prodotti locali.

“Abbiamo voluto, attraverso questo incontro, coinvolgere gli imprenditori del nostro territorio, farli incontrare, conoscere e confrontare – ha spiegato la sindaca di Conselice Paola Pula -. Di notevole importanza anche il report sull'economia locale presentato e diffuso alle famiglie conselicesi. Nostro obiettivo è che tutto questo contribuisca a rafforzare consapevolezza e partecipazione nella comunità, a sostegno dello sviluppo del territorio”.

Dopo la presentazione delle aziende del territorio, oltre cento persone hanno partecipato alla cena a chilometro zero con prodotti cucinati dai volontari della Pro Loco e offerti dalle imprese del territorio, come Golfera, Boschetto Vecchio, Surgital, Unigra e Cevico. L’incasso è stato interamente destinato al finanziamento del premio per tesi di laurea “Nuovi progetti di filiera agro-alimentare per Conselice” presso l’Università di Bologna. Subito dopo il pubblico ha assistito a un confronto tra istituzioni, università, centri di ricerca e imprese per parlare di territorio e innovazione.

All’incontro, moderato da Adamo Antonellini per coop Aleph, sono intervenuti la sindaca di Conselice Paola Pula, l’assessore regionale a Turismo e Commercio Andrea Corsini ed esperti del settore. L’assessore Corsini ha illustrato i risultati delle politiche per il lavoro portate avanti in questi anni dalla Regione, con la disoccupazione scesa dal 9,6 al 6%. Il professor Luca Tomesani, direttore del Centro Interdipartimentale per la ricerca industriale in meccanica avanzata e materiali dell’Università di Bologna, ha sottolineato il valore imprescindibile della ricerca per chi oggi fa impresa. Spazio poi a due realtà che hanno scelto Conselice per sviluppare la propria imprenditorialità e che puntano su innovazione e ricerca: Gaetano Castiglione, neo presidente di CM Costruzioni Meccaniche, e Nicola Gattelli, dell’omonima fonderia.

Altro momento importante della serata è stata la presentazione del secondo report sull’economia locale dal titolo “Conselice Impresa”. La pubblicazione, come nella prima edizione di un anno fa, fotografa una ventina di imprese locali di media dimensione con fatturato inferiore ai 2 milioni di euro, basandosi su quello registrato alla Camera di Commercio nel 2017. Il report, che prosegue nell'intento di presentare le realtà economiche più importanti per fatturato, contiene il contributo di Romagna Tech sull'innovazione e il punto di vista delle associazioni sindacali e di categoria più rappresentative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento