menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli uffici dell'Agenzia delle Entrate restano a Lugo: "Risposta positiva ai bisogni dei cittadini"

Gli uffici dell’Agenzia delle Entrate restano a Lugo: a comunicato è Mario Cozza, responsabile per la Cisl Fp Romagna delle funzioni centrali per la provincia di Ravenna

Gli uffici dell’Agenzia delle Entrate restano a Lugo: a comunicato è Mario Cozza, responsabile per la Cisl Fp Romagna delle funzioni centrali per la provincia di Ravenna. "Siamo soddisfatti perché si dà una risposta positiva ai bisogni dei cittadini: un esempio di sinergie tra amministrazioni pubbliche - commenta Cozza - La direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate ci ha comunicato proprio oggi che gli uffici di Lugo non saranno chiusi, come avevamo richiesto, al fine di mantenere l’erogazione dei servizi ai contribuenti non solo della città di Lugo, ma anche di tutto il comprensorio della bassa Romagna. Siamo soddisfatti perché abbiamo trovato degli interlocutori attenti alle motivazioni che abbiamo rappresentato durante gli incontri: infatti sia la direttrice regionale dell’Agenzia delle Entrate sia il sindaco di Lugo si sono attivati per individuare una soluzione che si è davvero realizzata".

Gli attuali locali saranno lasciati alla fine di febbraio e dal 4 marzo gli uffici saranno operativi presso l’edificio che ospita l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (via Matteotti), che sono di proprietà del Comune di Lugo che li mette a disposizione gratuitamente proprio per garantire il mantenimento dei servizi dell’Agenzia delle Entrate nel lughese. “Occorre precisare – prosegue il sindacalista cislino – che in questo trasferimento di locali non vi saranno ricadute negative per i lavoratori, che opereranno in nuove postazioni idonee a ricevere gli utenti. Le amministrazioni pubbliche sono spesso tacciate di non essere collaborative e non attente alle esigenze degli utenti e dei lavoratori, invece in questa situazione hanno dato un esempio positivo di buone pratiche che ci auguriamo possa essere seguito da altri enti pubblici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento