rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Economia

Hera è medaglia d’oro 2023 di sostenibilità: il riconoscimento da "S&P Global"

Anche quest’anno la multiutility riceve la Gold Class dall’agenzia di rating del Sustainability Award. Un premio importante che mette in risalto la capacità del Gruppo di tutelare le risorse e di creare valore per i propri stakeholder

In occasione della pubblicazione del Sustainability Yearbook 2023 – il report che riprende le analisi effettuate per accedere al Dow Jones Sustainability Index (DJSI) - al Gruppo Hera viene assegnata, per il terzo anno consecutivo, la Gold Class di S&P Global. Si tratta del più alto riconoscimento per le società quotate del Dow Jones Sustainability Index, in cui il Gruppo si è confermato anche lo scorso anno leader di settore.

Nell’ultima edizione dell’autorevole indice borsistico internazionale DJSI che valuta le aziende quotate in base alle dimensioni ESG, la multiutility si è posizionata, infatti, al primo posto, a livello internazionale nel proprio settore (Multi-utility & Water), con un punteggio di 90/100 su una media di 34/100, calcolato sui tre ambiti di analisi: Environment, Social e Governance.


L’attenzione rivolta allo sviluppo sostenibile e alla creazione di valore per i territori e le comunità servite è un impegno ed una responsabilità che il Gruppo Hera persegue sin dalla nascita, nel 2002, con la volontà di garantire qualità e continuità di servizi essenziali per i cittadini e restituire valore a tutti gli stakeholder. L’approccio alla sostenibilità della multiutility, la sua mission e lo stesso purpose - che nel 2021 è diventato parte integrante dello statuto dell’impresa - delineano la direzione verso la quale Hera intende continuare ad andare, in linea con gli obiettivi dell’agenda delle Nazioni Unite per il 2030 e con la creazione di valore condiviso nei tre ambiti di riferimento: energia, ambiente, territorio (e Impresa).

Dalla riduzione delle emissioni climalteranti alla promozione delle energie rinnovabili, passando attraverso l’uso sostenibile della risorsa idrica, l’economia circolare e il riciclo delle plastiche, per arrivare fino ai protocolli su diritti umani, diversità e inclusione: per il Gruppo Hera la crescita economica e lo sviluppo sostenibile vanno di pari passo, per favorire una transizione giusta e accompagnare i territori serviti lungo un cambiamento responsabile e di valore.

La medaglia d’oro S&P Global Sustainability Yearbook 2023 si aggiunge ad altri recenti riconoscimenti che il Gruppo Hera ha ricevuto per le proprie politiche lavorative e la valorizzazione delle diversità, tra cui la certificazione Top Employer e l’inclusione nel Bloomberg Gender Equality Index.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hera è medaglia d’oro 2023 di sostenibilità: il riconoscimento da "S&P Global"

RavennaToday è in caricamento