Giovedì, 24 Giugno 2021
Economia

Il direttore di Confcommercio a Salotto Blu: "Imprese allo stremo, vanno coinvolte nelle scelte politiche"

Guberti lancia l'allarme: "Il rischio concreto è quello di vedere città e località turistiche svuotate dalle imprese"

A Ravenna e provincia Confcommercio è l'associazione imprenditoriale che vanta il maggior numero di aziende associate. È dunque da tenere in massima considerazione l'allarme che lancia il presidente Giorgio Guberti conversando a Videoregione con il giornalista Mario Russomanno che, in passato, fu a sua volta direttore della Confcommercio della provincia forlivese. "Le aziende commerciali e turistiche non possono reggere un'emergenza che finisca per durare due anni, e i provvedimenti che sono stati utilizzati fino ad ora rivelano la propria inefficacia - commenta Guberti - Il rischio concreto è quello di vedere città e località turistiche svuotate dalle imprese. Occorre mettere mano subito a politiche di sviluppo: la politica deve condividere, ad esempio, con imprese e parti sociali i progetti di utilizzo delle risorse europee".

Guberti è attualmente commissario della Camera di Commercio di Ravenna, dopo esserne stato presidente. "La riforma delle Camere, provvedimento che non ha visto tutti d'accordo, ci obbliga a una fusione anche se i nostri conti sono a posto - conclude - La destinazione naturale è l'accordo con la Camera di Ferrara. Nulla esclude che in seguito nascano sinergie con quella di Forlì, Cesena e Rimini, i rapporti sono ottimi". La trasmissione andrà in onda domenica alle 23.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il direttore di Confcommercio a Salotto Blu: "Imprese allo stremo, vanno coinvolte nelle scelte politiche"

RavennaToday è in caricamento