Economia

Il presidente Acmar Cusumano eletto ai vertici nazionali di Agci

Nel corso dell’ultima assemblea dell’Agci, Cusumano è stato infatti eletto all’unanimità presidente del Settore Produzione e Lavoro dell’organizzazione cooperativa

Incarico nazionale per Sebastiano Cusumano, presidente di Acmar. Nel corso dell’ultima assemblea dell’Agci, Cusumano è stato infatti eletto all’unanimità presidente del Settore Produzione e Lavoro dell’organizzazione cooperativa. Cusumano ha ringraziato i delegati per la fiducia e il presidente nazionale di Agci Giovanni Schiavone “per l’attenzione mostrata verso il settore, sottolineando la grande tradizione della cooperazione laica nei confronti delle associate del mondo dell’edilizia”.

“Il settore Edile sta attraversando un momento di grave crisi – ha aggiunto il neo presidente - dovuta al fermo dei cantieri causato anche dalla situazione di emergenza sanitaria dovuta al Covid- 19 la cui pandemia sta rendendo particolarmente sofferenti le cooperative associate. Nel corso del nuovo mandato dovremo affrontare non solo i problemi legati a questa crisi, ma alle questioni del settore rimaste irrisolte, con l’obiettivo di rilanciare con vigore le sue potenzialità. Anche in questa direzione si articolerà il nostro lavoro, volto alla valorizzazione del comparto e delle cooperative aderenti in un’ottica di collaborazione in seno all’Alleanza delle Cooperative Italiane’’.

Sebastiano Cusumano, ravennate d’adozione, 61 anni, opera in Acmar Scpa dal 1983 dove si è occupato del coordinamento di cantieri di costruzione generale e poi della gestione di grosse commesse. Dal 2016 è componente del Cda di Acmar ricoprendone dal 2019 l’incarico di presidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente Acmar Cusumano eletto ai vertici nazionali di Agci

RavennaToday è in caricamento