rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Economia

Porto, Rossi incontra il vicesindaco: la priorità è l'escavo dei fondali

Si è convenuto, viene illustrato in una nota del Comune, "che la priorità è rappresentata dall’escavo dei fondali, tema sul quale occorre una preliminare valutazione strategica"

Il neo presidente dell’Autorità portuale Daniele Rossi ha incontrato giovedì mattina il vicesindaco con delega al porto Eugenio Fusignani. E’ stata l’occasione per condividere la totale volontà di collaborare e di portare avanti un’azione concertata, finalizzata a rendere pienamente competitivo lo scalo ravennate. Si è convenuto, viene illustrato in una nota del Comune, "che la priorità è rappresentata dall’escavo dei fondali, tema sul quale occorre una preliminare valutazione strategica, che sarà accompagnata da interventi di manutenzione straordinaria che garantiscano la piena operatività del porto".

“Ho molto apprezzato - commenta Fusignani - la visita di Daniele Rossi, che fin da subito ha mostrato l’intenzione di ristabilire i migliori e più proficui rapporti fra l’Autorità portuale e le istituzioni economiche e pubbliche, a partire dall’amministrazione comunale. E’ una base di partenza imprescindibile che ci accompagnerà nell’importante lavoro che ci aspetta: sono certo che i risultati saranno positivi perché tutti siamo mossi dalla volontà di assicurare il maggiore sviluppo possibile al nostro porto e con esso a tutta la comunità ravennate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, Rossi incontra il vicesindaco: la priorità è l'escavo dei fondali

RavennaToday è in caricamento