rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Inflazione all'1,9%: Ravenna sul podio delle città più care d'Italia

La classifica delle regioni piu' costose, inoltre, recita nell'ordine trentino-alto Adige, Lombardia ed Emilia-Romagna, dove l'inflazione dell'1,4% genera una spesa annua supplementare di 381 euro

Reggio Emilia e Ravenna sono la seconda e la terza citta' piu' care d'Italia, in una regione che tutta insieme si colloca sul terzo gradino del podio. È la classifica diffusa martedì dall'Unione nazionale consumatori, sulla base dei dati Istat relativi all'inflazione di giugno. In testa alla top ten delle citta' piu' care, si legge nel report dell'associazione, si conferma Bolzano con un picco d'inflazione pari al 2%, equivalente ad una spesa supplementare annua di 665 euro contro una media italiana di 308. Al secondo posto ecco Reggio Emilia, dove il rialzo dei prezzi del 2% determina un aumento del costo della vita per una famiglia tipo pari a 561 euro, mentre risulta terza Ravenna, dove l'inflazione dell'1,9% comporta un aggravio annuo di 533 euro. Bologna e' sesta, al +1,6% e pari a 452 euro. La classifica delle regioni piu' costose, inoltre, recita nell'ordine trentino-alto Adige, Lombardia ed Emilia-Romagna, dove l'inflazione dell'1,4% genera una spesa annua supplementare di 381 euro. (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inflazione all'1,9%: Ravenna sul podio delle città più care d'Italia

RavennaToday è in caricamento