All’Isia di Faenza nasce il packaging alimentare del futuro

"Siamo molto orgogliosi di aver sostenuto Anna nel suo progetto di tesi", sottolinea Ivan Tabanelli, responsabile marketing di Euro Company

Nei giorni scorsi è stata ufficialmente presentata all’ISIA di Faenza un’importante attività di ricerca e progettazione ad alto contenuto d’innovazione sul packaging alimentare monodose, realizzata da Anna Togni, studentessa del 2° anno – II Livello dell’Anno Accademico 2015/16, grazie alla collaborazione fattiva ed economica di Euro Company Srl che ha investito direttamente risorse proprie per lo sviluppo di tale attività.

Trovare nuove forme, nuove applicazioni e nuovi formati del packaging, in base alle tecnologie esistenti e ai diversi target commerciali potenzialmente raggiungibili nel settore alimentare - e nello specifico nel segmento della frutta secca e disidratata nel quale Euro Company di Godo di Russi è leader a livello nazionale con oltre 15 mila tonnellate anno di prodotti venduti, per un totale di oltre 100 milioni di confezioni - è stato l’obiettivo della tesi di laurea di Anna Togni. Lo studio, realizzato sull’uso dei contenitori monodose per la frutta secca, rappresenta un inedito per il settore e ha anche l’obiettivo di valorizzare le proprietà benefiche di questi frutti. Associando le caratteristiche della monodose ai vantaggi salutari della frutta secca, si può proporre al mercato un prodotto straordinario: un integratore naturale alla portata di tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo molto orgogliosi di aver sostenuto Anna nel suo progetto di tesi – sottolinea Ivan Tabanelli, responsabile marketing di Euro Company - Per un’azienda alimentare come la nostra, il packaging design è un elemento fondamentale, soprattutto per chi come a noi è riconosciuta la leadership in termini di qualità e innovazione. Per i prossimi mesi, inoltre, abbiamo in programma di finanziare la realizzazione di tesi anche in altre discipline, ospitando i ragazzi direttamente in azienda e condividendo con loro conoscenze e competenze, selezionando giovani volenterosi, brillanti e capaci. Credo che oggi più che mai ci sia bisogno d’investire sui giovani, aiutarli a credere in sé stessi, ricercando e coltivando talenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento