Martedì, 18 Maggio 2021
Economia

L'assessore Corsini a confronto con le associazioni economiche cervesi: "Dal Recovery Found una scossa importante"

Vaccinazione, coprifuoco, promozione turistica, ripresa economica, fondi Regionale ed europei e sostenibilità. Questi i principali temi dell’incontro

Vaccinazione, coprifuoco, promozione turistica, ripresa economica, fondi Regionale ed europei e sostenibilità. Questi i principali temi dell’incontro di mercoledì tra le associazioni economiche cervesi, il sindaco Massimo Medri e l’assessore regionale al Turismo, Commercio, Infrastrutture e Mobilità Andrea Corsini. Un incontro voluto fortemente dall'amministrazione in un momento delicato come questo delle riaperture e con le tante incognite che ci attendono per il prossimo futuro.

“Stiamo vivendo giorni di importanti riaperture, che dovranno essere graduali e proporzionate al numero di vaccini somministrati, questo perché l’obiettivo deve essere quello di non tornare più indietro - ha spiegato Corsini - Più persone fragili saranno immunizzati, meno si rischierà l’ospedalizzazione e quindi di conseguenza si potranno alleggerire i protocolli e procedere con le riaperture. Noi crediamo che già per la fine di giugno potremo vedere i primi risultati delle vaccinazioni, con un numero di immunizzati abbastanza elevato. Già dal mese di maggio, con la vaccinazione degli over 65, vedremo sicuramente un vero cambio di passo. In questi giorni inoltre si è dibattuto sul coprifuoco alle ore 22.00 o 23.00: premesso che io personalmente sono d’accordo sulla portare questo orario alle 23, credo non faccia bene portare questo dibattito a pura ideologia e contrapposizione politica. Dobbiamo operare tutti in accordo per il bene della nostra Regione e per far sì che nessuno debba più chiudere".

“La pandemia cambierà per sempre il nostro modo di vivere e il Recovery Found darà una scossa importante al paese - ha proseguito Corsini - Il 2022 potrebbe essere per l’Emilia-Romagna un anno importante dal punto di vista economico, questo ci dicono gli studi di Unioncamere. È chiaro che quanto perso in questi mesi non potrà essere recuperato e che i ristori, che sono stati fondamentali per alcuni, si sono dimostrati totalmente insufficienti per altri. Ma se sapremo intercettare in modo positivo i nuovi bisogni e le risorse dell’Unione Europea, potremmo davvero attuare un importante cambio di passo. Per quanto riguarda il turismo, noi siamo la meta turistica principale per quanto riguarda il mercato italiano e per questo siamo avvantaggiati in un anno come questo, dove ancora il turismo estero ripartirà solo in parte; per questo stiamo investendo moltissime risorse sull’Italia. A breve partirà la campagna televisiva sulle televisioni nazionali, mentre già è uscita (il 19 aprile scorso) una campagna tv sul mercato tedesco. Oltre a questo, come Regione Emilia-Romagna ci rendiamo conto delle esigenze delle attività economiche e attraverso le risorse dei fondi strutturali faremo una iniezione di liquidità alle tante imprese del nostro territorio. Daremo anche un importante sostegno al Parco Urbano, che è un progetto strategico per questa città, sia dal punto di vista turistico che ambientale. Infatti, nel Documento Strategico Regionale abbiamo inserito il piano di riqualificazione di tutta la costa, questo perchè crediamo in un turismo dalle forte connotazione ambientali e che si svolga nella piena sostenibilità. Cervia ha tutte le caratteristiche per candidarsi a capofila di questo percorso per tre progetti: Parco urbano, fruizione turistica sostenibile delle saline e lungomare. Già attraverso il Recovery 55 milioni di euro sono stati assegnati al Parco del Delta del pò e quindi anche a Cervia, calcoliamo che nella Provincia di Ravenna arriveranno 12,5 milioni di euro e potrebbero sostenere alcuni progetti decisi da questa amministrazione per la riqualificazione delle Saline di Cervia. La Regione è presente quindi sul territorio, stiamo portando e aiutando a raggiungere importanti risultati, sperando che la situazione pandemica possa migliorare già nelle prossime settimane per permetterci di fare questo cambio di passo, e dare fiato alla nostra economia".

Il sindaco Medri ha ringraziato le associazioni e l’assessore per essere presenti e ha evidenziato alcuni punti fondamentali per l'amministrazione: “Siamo di fronte a un evento senza precedenti che sta mettendo a dura prova la tenuta del nostro sistema economico, la resistenza della rete sociale e la credibilità delle istituzioni. E' anche un'occasione straordinaria per innovare il modello produttivo e puntare su uno sviluppo sostenibile e su un riequilibrio delle distorsioni sociali. Finalmente il turismo potrebbe diventare uno dei “volani” della ripresa. La nostra Regione è un serbatoio infinito di eccellenze paesaggistiche, di storia, di cultura; ma anche di progetti innovativi che dovranno trovare risposte prcise nel piano dei finanziamenti nazionali. Ci auguriamo che il Governo punti sulla valorizzazione di questo settore per dare slancio alla ripresa. Abbiamo perso troppe posizioni sul mercato internazionale. L'occasione del Recovery Found è da non perdere. Abbiamo bisogno di infrastrutture, di collegamenti; di impianti sportivi e, se la nostra Regione ha sensibilmente aumentato le risorse a disposizione del turismo, occorre che anche a livello nazionale si faccia altrettanto. I prossimi anni saranno decisivi per fare un netto salto di qualità. Anche per il nostro territorio il tema dei collegamenti è un punto critico nevralgico: dal trasporto rapido di costa su cui già l'assessore Corsini è intervenuto, ai collegamenti con il sistema aeroportuale e in particolare la grande rete viaria di collegamento con l'est europeo. Per finire questa panoramica molto parziale una richiesta all'assessore, ma so di sfondare una porta spalancata, di chiedere con forza l'estensione del super bonus a tutto il sistema ricettivo. I nostri colleghi vengono, più di altri comparti, da un periodo di grande difficoltà; hanno bisogno di credere nel futuro e di continuare a investire nelle proprie strutture".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Corsini a confronto con le associazioni economiche cervesi: "Dal Recovery Found una scossa importante"

RavennaToday è in caricamento