rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Economia Faenza

L'azienda incrementa il fatturato e premia i suoi dipendenti con 220mila euro

Il gruppo cooperativo chiude il 2020 con un utile netto di 1,2 milioni di euro. "Ai dipendenti verrà riconosciuta un’integrazione salariale del valore complessivo di 220mila euro"

Risultati importanti per il gruppo cooperativo romangolo. Mercoledì pomeriggio si è svolta l’assemblea di approvazione del bilancio del Gruppo Cofra di Faenza, un appuntamento che ha segnato la chiusura dell'anno 2020 con un incremento di fatturato del 45% toccando quota 87 milioni di euro. "Il programma di sviluppo che abbiamo avviato nel 2019 si proponeva il raddoppio del fatturato in tre anni e i risultati raggiunti nel 2020 vanno decisamente in questa direzione - sottolinea il presidente Celso Reali -. Entro il 2022, come da previsioni, contiamo di superare i 100 milioni di euro".

Il gruppo ha chiuso il 2020 con un utile netto di 1,2 milioni di euro e vanta un patrimonio di oltre 10 milioni di euro. "Il 2020 è stato un anno particolarmente positivo - prosegue Reali - Per riconoscere il ruolo centrale dei nostri lavoratori, nel 2020 è stato sottoscritto un contratto integrativo aziendale nel quale, fra le altre cose, si prevede l’inserimento di un premio di risultato per i dipendenti. Per il 2020, in base ai risultati ottenuti, verrà complessivamente riconosciuta un’integrazione salariale del valore complessivo di 220.000 euro".

L’andamento del mercato della distribuzione nel 2021 è in calo rispetto al 2020 per i motivi legati alla prima fase dell’emergenza sanitaria in cui si registrò un boom delle vendite. In questo contesto anche Cofra sta registrando un lieve calo di fatturato: "Dopo il picco dello scorso anno la flessione era attesa - aggiunge il presidente -. Nonostante questo siamo ampiamente sopra i budget che ci eravamo proposti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'azienda incrementa il fatturato e premia i suoi dipendenti con 220mila euro

RavennaToday è in caricamento