rotate-mobile
Economia

La Cassa di Ravenna tra le aziende 'Leader della sostenibilità 2024'

La ricerca ha coinvolto circa 1.900 realtà italiane e si è basata sull'analisi della rendicontazione di sostenibilità e del bilancio 2022

Il gruppo Cassa di Ravenna è tra i "Leader della Sostenibilità 2024" secondo la ricerca condotta dalla società di analisi internazionale Statista e pubblicata sul quotidiano Il Sole 24 Ore. La ricerca, del tutto indipendente rispetto alle aziende valutate, ha coinvolto circa 1.900 realtà italiane e si è basata sull'analisi della rendicontazione di sostenibilità e del bilancio 2022. Per identificare le 240 aziende italiane più sostenibili e trasparenti sono stati analizzati 45 indicatori relativi alle tre dimensioni della sostenibilità: ambientale, sociale ed economica. La lista dei "Leader della Sostenibilità 2024" è consultabile al link https://lab24.ilsole24ore.com/leader-sostenibilita/.

"Un riconoscimento che testimonia la sempre maggiore attenzione che il Gruppo Cassa di Ravenna sta dedicando alla sostenibilità e che conferma la bontà del percorso intrapreso per integrare le logiche ecosostenibili nel modello di business del Gruppo", hanno commentato il presidente del gruppo La Cassa di Ravenna Antonio Patuelli e il direttore generale Nicola Sbrizzi.

In particolare già nel 2022 la Cassa ha approvato il Piano di sostenibilità ambientale per governare con sensibilità e incisività gli impatti ambientali diretti, tutelando l’ambiente e mitigando gli effetti negativi del cambiamento climatico a beneficio delle comunità nelle quali il gruppo opera. Tra gli interventi diretti in questo senso che caratterizzano la politica ambientale del gruppo vi sono i prestiti agevolati finalizzati ad attività con impatto positivo sull’ambiente, l’uso razionale delle risorse energetiche, l’attenzione alla corretta raccolta e smaltimento dei rifiuti in ogni segmento dell’attività dell’azienda, la promozione della mobilità sostenibile e dell’utilizzo di prodotti ‘verdi’, la diffusione dei temi sostenibili attraverso lezioni scolastiche e la recente decisione di dare un contributo concreto a un progetto di ecosostenibilità e sviluppo della biodiversità.  

L’impegno della Cassa è stato particolarmente rilevante, con le parallele attività della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, nel fronteggiare la drammaticità dell’alluvione della primavera 2023 con elargizioni, donazioni, finanziamenti agevolati, interventi diretti per fronteggiare l’emergenza di famiglie e imprese e a sostegno della ricostruzione e ogni possibile iniziativa finalizzata alla ricostruzione di un ambiente sostenibile così duramente colpito dai tragici effetti climatici di quei giorni. Queste pratiche hanno consentito alla Cassa di essere inserita nei Leader della Sostenibilità 2024, riconoscimento che si affianca alla classifica ‘Europe’s diversity Leaders pubblicata dal Financial Times a novembre 2023 e finalizzata a identificare e misurare l’impegno delle aziende sui temi dell’inclusione e della diversità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cassa di Ravenna tra le aziende 'Leader della sostenibilità 2024'

RavennaToday è in caricamento