menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Cmc nomina Mediobanca per gestire la tensione finanziaria

La cooperativa a ottobre era finita sotto pressione per il mancato incasso di pagamenti per 108 milioni di euro

La Cmc di Ravenna ha avviato rapporti con Mediobanca, quale advisor finanziario al fine di intraprendere tutti gli approfondimenti necessari a gestire la contingente situazione di tensione finanziaria, caratteristica di tutto il comparto di mercato in cui la cooperativa opera. La cooperativa a ottobre era finita sotto pressione per il mancato incasso di pagamenti per 108 milioni di euro.

Cmc di Ravenna, fondata nel 1901, è tra le principali società di costruzioni italiane e opera a livello internazionale da oltre quarant’anni. Il gruppo si è affermato in Italia e nel mondo per la realizzazione di opere nei settori dei trasporti, dell’idraulica, dell’energia, dell’edilizia, dell’ecologia e ambiente nonché in ambito marittimo e portuale. Tra i principali lavori terminati o in corso di realizzazione negli ultimi anni ci sono i lavori per l'adeguamento a 4 corsie della SS 640 fra Agrigento e Caltanissetta, l'ammodernamento della nuova Aurelia a Savona, la costruzione di un tunnel idraulico a Manila, gli impianti idroelettrici in Kenya e le due gallerie stradali della tangenziale di Stoccolma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento