Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

La cooperativa Cmc emette nuovo bond da 325 milioni di euro

La notifica al trustee e ai detentori delle Obbligazioni Esistenti è stata fornita venerdì, ed è previsto che il rimborso delle obbligazioniesistenti avvenga il 3 dicembre

La Cmc Ravenna ha approvato il rifinanziamento e il rimborso delle obbligazioni senior non garantite pari a 300 milioni di euro con cedola del 7,500% e scadenza nel 2021, emesse in data 18 luglio 2014 (le “Obbligazioni Esistenti”), mediante e condizionatamente al completamento dell’offerta da parte di Cmc di nuove obbligazioni senior non garantite, per un ammontare pari a 325 milioni di euro, con scadenza prevista nel 2023 (le “Nuove Obbligazioni”).

Le nuove obbligazioni saranno riservate a qualified institutional buyers, come definiti ai sensi della Rule 144A promulgata ai sensi dello US Securities Act del 1933, come successivamente modificato (“US Securities Act”), e a non-US persons al di fuori del territorio degli Stati Uniti d’America, ai sensi della Regulation S promulgata ai sensi del medesimo US Securities Act. È stata altresì presentata domanda di ammissione a quotazione delle Nuove Obbligazioni sul listino ufficiale della Borsa del Lussemburgo e di ammissione delle stesse alle negoziazioni presso il mercato Euro MTF della Borsa del Lussemburgo. Cmc determinerà e comunicherà le condizioni e i termini definitivi delle Nuove Obbligazioni al pricing, all’esito dell’attività di bookbuilding.

I proventi netti delle Nuove Obbligazioni saranno utilizzati per il rimborso delle obbligazioni esistenti, inclusi interessi e premi di rimborso applicabili (e Additional Amounts, dove presenti), e il pagamento delle spese relative all’operazione. Con riferimento al lancio dell’operazione, Cmc ha predisposto un preliminary offering memorandum (l’“OM Preliminare”) che descrive Cmc stessa e i termini e le condizioni delle Nuove Obbligazioni e contiene alcune informazioni che non sono state messe a disposizione del pubblico prima d'ora.

Un estratto di tali informazioni sarà messo a disposizione sul sito di Cmc nella sezione "Investor Relations" e nell'"Area Stampa". In concomitanza con l’offerta delle nuove obbligazioni, Cmc ha annunciato di aver avviato la procedura per la satisfaction and discharge, ed infine, il rimborso delle obbligazioni esistenti. La notifica al trustee e ai detentori delle Obbligazioni Esistenti è stata fornita venerdì, ed è previsto che il rimborso delle obbligazioniesistenti avvenga il 3 dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cooperativa Cmc emette nuovo bond da 325 milioni di euro

RavennaToday è in caricamento