menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La faentina Laura Cenni è l'"Allevatore dell'anno 2019"

L'imprenditrice zootecnica di Riolo Terme, responsabile provinciale  di Coldiretti Donne Impresa, premiata ​a Fieragricola di Verona nella categoria 'bovini da carne'

La faentina Laura Cenni, responsabile della Società Agricola Cenni di Riolo Terme e Delegata provinciale di Donne Impresa, il movimento femminile di Coldiretti, si è aggiudicata il titolo di 'Allevatore dell'anno 2019' nella categoria Bovini da carne, prestigioso riconoscimento assegnato da Fieragricola Verona e Informatore Zootecnico a quelle 'storie aziendali' che si rivelano esempi virtuosi anche per altri allevatori.

Il premio, consegnato il 31 gennaio scorso nell'ambito di Fieragricola alla presenza del presidente dell'Associazione italiana allevatori Roberto Nocentini, del presidente dell'Associazione allevatori dell'Emilia-Romagna Maurizio Garlappi e del responsabile nazionale zootecnia di Coldiretti Giorgio Apostoli, è un tributo alla passione, innovazione e professionalità che l'allevatore mette nel proprio lavoro quotidiano. 

Nel caso di Cenni, che gestisce insieme alle figlie Angelica e Fabiana l'allevamento a ciclo chiuso avviato più di 40 anni fa dal padre, oggi un vero e proprio presidio a tutela dell'Igp 'Razza Romagnola' con i suoi 105 capi e i 100 ettari aziendali (40 destinati a pascolo), viene premiata “la grande attenzione alla sostenibilità economica, sociale e ambientale nonché l'alto livello di benessere animale raggiunto. Quella dell'allevamento Cenni è una carne di prima qualità, dall'elevato valore nutrizionale, con pochi grassi saturi e proteine ad alto valore biologico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento