"Licenziamento collettivo per nove lavoratori": proclamato lo stato d'agitazione

I sindacati hanno, per il momento, proclamato lo stato di agitazione con il blocco delle prestazioni straordinarie e hanno convocato per venerdì 25 maggio un’assemblea di tutti i lavoratori

Immagine di repertorio

"Lo scorso 16 maggio l’azienda Lugo Terminal ha comunicato alle organizzazioni sindacali e alle Rsa aziendali l’apertura delle procedure di mobilità, legge 223/91, per nove lavoratori". Ad annunciarlo sono Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti che, insieme alle Rsa aziendali, giovedì hanno incontrato i vertici dell'azienda per un confronto sulla procedura di licenziamento collettivo. "L'azienda intende procedere alla riduzione di personale e ha rifiutato le possibili soluzioni proposte dai sindacati per il mantenimento dell’intero organico ed evitare i licenziamenti - commentano i sindacati - Nella riunione abbiamo evidenziato la necessità di approfondire tematiche legate alla produzione e all’organizzazione del lavoro. Per tale motivo la riunione è stata aggiornata al prossimo 7 giugno". I sindacati hanno, per il momento, proclamato lo stato di agitazione con il blocco delle prestazioni straordinarie e hanno convocato per venerdì 25 maggio un’assemblea di tutti i lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento