rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Economia

Lunedì metalmeccanici in sciopero per 4 ore

Lo sciopero interesserà anche tutta la provincia di Ravenna. “Siamo di fronte a una procedura illegittima e discriminatoria", commenta Milco Cassani, segretario provinciale della categoria dei metalmeccanici.

La Fiom Cgil ha proclamato su scala nazionale uno sciopero di 4 ore per lunedì giorno in cui Federmeccanica si ritroverà ad aprire un tavolo separato solo con Fim Cisl e Uilm Uil per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro. Lo sciopero interesserà anche tutta la provincia di Ravenna. “Siamo di fronte a una procedura illegittima e discriminatoria", commenta Milco Cassani, segretario provinciale della categoria dei metalmeccanici.

"L’intento della scelta di Federmeccanica è evidente e ricalca in gran parte la procedura avviata dalla Fiat con Marchionne: escludere dal tavolo di contrattazione il sindacato di gran lunga più rappresentativo della categoria. In questa maniera Federmeccanica sta violando apertamente l’accordo interconfederale del 28 giugno 2011 firmato dalla stessa Cgil - prosegue Cassani -. Sulla base di queste premesse è difficile pensare che le trattative, orchestrate in questo modo, possano dare risultati positivi per i lavoratori. L’intento è di rivedere tutto al ribasso”.

Lo sciopero di lunedì prossimo prevede un presidio dalle 14, davanti alla sede di Confindustria regionale, in via Barberia a Bologna. Contemporaneamente ci sarà una manifestazione nazionale a Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lunedì metalmeccanici in sciopero per 4 ore

RavennaToday è in caricamento