Oil&gas, lavoratori da tutta Italia in piazza a Ravenna 'Per l'energia italiana'

In piazza con lavoratori, sindacati e associazioni di categoria ci sarà anche il sindaco Michele de Pascale, schierato contro l'emendamento, ma anche imprese da tutte le Regioni d'Italia interessate dal provvedimento

I lavoratori dell'oil&gas tornano in piazza, dopo la sfilata dei caschi gialli a Roma del 9 febbraio: è stata fissata per sabato 16 marzo la manifestazione 'Per l'energia italiana' che vedrà le imprese penalizzate dal provvedimento 'blocca trivelle', l'emendamento al decreto legge "Semplificazioni" che riguarda il settore upstream e prevede l'aumento di 25 volte i canoni annuali di coltivazione e stoccaggio degli idrocarburi per tutte le compagnie petrolifere e uno stop di 18 mesi alle ricerche in mare di idrocarburi. In piazza con lavoratori, sindacati e associazioni di categoria ci sarà anche il sindaco Michele de Pascale, schierato contro l'emendamento, ma anche imprese da tutte le Regioni d'Italia interessate dal provvedimento.

“Ho proposto alle associazioni economiche e sindacali del comparto delle estrazioni di organizzare una manifestazione nazionale a Ravenna a sostegno delle aziende e dei lavoratori del settore contro il recente emendamento inserito nel Ddl Semplificazioni che blocca le attività legate all’estrazione di gas e che purtroppo sta già provocando i primi gravi effetti - spiega il primo cittadino -. L’iniziativa, organizzata dal sistema delle imprese, dal nome ‘Per l’energia italiana’ è stata fissata nella mattinata di sabato 16 marzo e ha l’obiettivo di concentrare a Ravenna, città di riferimento in Italia per il settore, lavoratori, aziende e stakeholder, per tenere alta l’attenzione su una norma dannosa, purtroppo diventata legge, che metterà in crisi migliaia di posti di lavoro, non soltanto nel nostro territorio, ma anche in tante altre regioni italiane come Sicilia, Basilicata e Abruzzo. Vogliamo dunque mettere in campo un’azione di protesta non soltanto per gli interessi di Ravenna, ma nell’interesse dell’Italia intera".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale sull'Adriatica, un morto e due feriti gravi

  • Dramma sui binari: perde la vita travolta da un treno

  • Sangue sulle strade: travolto da un'auto muore sul colpo, grave l'automobilista

  • Attimi di terrore nella notte: accoltellato e lasciato esanime in strada

  • Sbanda e finisce in un fosso: 32enne in ospedale, è gravissima

  • Strage familiare a Foggia, il terzo figlio lavora a Ravenna: "Erano sereni"

Torna su
RavennaToday è in caricamento