Maurizio Costa a Salotto Blu: "Il futuro della Romagna nel collegamento tra via Emilia ed Europa"

"In Romagna ci sono troppi campanili, occorre un riordino istituzionale che consenta alle molte eccellenze territoriali una prospettiva più ampia"

Il professor Maurizio Costa, di origini ravennati, docente di architettura alla università "La Sapienza" di Roma e imprenditore con attività a NewYork, Londra, Dubai e in Spagna ha preso parte alla trasmissione di approfondimento condotta su Videoregione da Mario Russomanno che andrà in onda lunedì alle 22.30. Comprensibile che il suo sguardo sulla terra d'origine, la Romagna, sia indirizzato a una visione internazionale: "In Romagna ci sono troppi campanili, occorre un riordino istituzionale che consenta alle molte eccellenze territoriali una prospettiva più ampia; il dopo Covid e le grandi risorse europee consentiranno, se ben utilizzate, un rinnovamento delle strutture statali, che è indispensabile".

L'attività del governo italiano? "Anche negli Stati Uniti, dopo la crisi del 2007, si tentò la carta dei contributi a pioggia, si coniò l'immagine del "helicopter money" - spiega Costa - Più tardi ci si rese conto che gran parte dei soldi paracadutati dall'elicottero in gran parte finivano inevitabilmente in mare". Cosa fare per le imprese? "L'italia ha un enorme debito pubblico, ma un grande risparmio messo da parte dalle famiglie. Servono politiche e strumenti finanziari che consentano alle famiglie di investire sulle imprese in modo conveniente".

Costa una quindicina d'anni fa ha investito nella sua terra, creando a Modigliana l'azienda vinicola 'Torre San Martino', i cui vini sono considerati dalle riviste specializzate tra i migliori in Italia. "La Romagna offre condizioni ambientali e climatiche, oltre che culturali, molto competitive - conclude l'imprenditore - Si può produrre vino eccellente. Mi piace contribuire alla sfida di portare i nostri vini sulle tavole più accreditate del mondo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • "Babbo, da dove viene la mia famiglia?": e lui ricostruisce 7 secoli di parenti in tutto il mondo

Torna su
RavennaToday è in caricamento