menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutti i dipendenti partecipano allo sciopero: e il Mercatone Uno resta chiuso

I lavoratori si sono recati a Roma in pullman e hanno protestato davanti alla sede del ministero, insieme ai sindacati

I sindacati di categoria territoriali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil giovedì hanno partecipato a un incontro a Roma al Ministero dello Sviluppo economico. Erano presenti, oltre ai sindacati, i rappresentanti dell’azienda Shernon Holding srl, i funzionari del ministero e il commissario nominato dal tribunale di Milano per la richiesta di concordato in continuità avanzata dall’azienda.

La Shernon Holding, a sei mesi dall’acquisizione del gruppo Mercatone Uno, ha infatti presentato domanda di concordato al tribunale di Milano. Giovedì i sindacati hanno dichiarato sciopero per tutto il gruppo e a Russi c’è stata l’adesione totale dei lavoratori, con la conseguente chiusura del punto vendita. I lavoratori si sono recati a Roma in pullman e hanno protestato davanti alla sede del ministero, insieme ai sindacati. "C’è una grande preoccupazione per le sorti dei dipendenti - commentano i rappresentanti dei sindacati - L’incontro ha evidenziato la disponibilità del ministero a collaborare per trovare una soluzione e nell’immediato chiediamo una maggiore chiarezza su dove verranno reperite le risorse e su quale sarà il piano aziendale. Un prossimo incontro è previsto per il 30 maggio, data in cui il ministero farà una verifica su quanto richiesto all’azienda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento