Sabato, 12 Giugno 2021
Economia

Il Ministro del Petrolio dell’Egitto a Omc 2017

Presente all’incontro anche il Managing director Ieoc (International Egyptian Oil Company), Fabio Cavanna

Il Ministro del Petrolio e delle Risorse Minerarie dell’Egitto, Tarek El Molla ha accettato l’invito di Innocenzo Titone, Chairman di Omc 2017, a partecipare il 29 marzo a Ravenna alla Sessione plenaria di apertura della più prestigiosa vetrina internazionale dell’oil&gas, l’Offshore Mediterranean Conference (29-31 marzo). È stato lo stesso Ministro egiziano a confermare, nell’incontro avuto in Egitto con Titone, la sua presenza in Italia all’OMC. Tarek El Molla, oltre a intervenire nella cerimonia inaugurale e nell’Opening plenary sul tema “Transizione verso un mix energetico sostenibile: il contributo dell’industria dell’Oil&gas”, parteciperà a una delle Sessioni speciali dedicate al Mediterraneo, nuovo hub del gas per l’Europa, anche alla luce delle importanti scoperte effettuate e dei futuri programmi di esplorazione. "Il gas, combustibile fossile più sostenibile, - ha sottolineato Titone - guiderà la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio. E alla luce dell’aumento di consumi in Europa e Asia, l’innovazione nell’industria energetica è fondamentale per affrontare le sfide ambientali e ottimizzare i costi di sviluppo". Presente all’incontro anche il Managing director Ieoc (International Egyptian Oil Company), Fabio Cavanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Ministro del Petrolio dell’Egitto a Omc 2017

RavennaToday è in caricamento