Moneta elettronica, benzinai e tabaccai incontrano Abi e il deputato Paglia

Camporeale ha dichiarato la propria disponibilità ed ascoltato le istanze dei tanti benzinai e tabaccai che hanno partecipato alla serata portando i propri costi, le proprie esperienze e chiedendo un tempestivo intervento da parte di tutti gli attori

Confesercenti Ravenna ha promosso e organizzato un’iniziativa nell’ambito del Mese del Commercio dedicata ad uno dei temi più sentiti e urgenti per le aziende: costi di affitto dei Pos e commissioni sulle transazioni con la moneta elettronica sono tra le tante spese che le imprese faticano a sostenere, in particolare per benzinai e tabaccai, protagonisti della serata. Il dibattito, moderato da Manuel Poletti (Sette Sere Qui), ha visto gli interventi di Rita Camporeale (responsabile Ufficio Sistemi e Servizi di Pagamento Associazione Bancaria Italiana) e del parlamentare di Sel Giovanni Paglia (membro della Commisione Finanze alla Camera).

Al tavolo sono intervenuti anche Michele Rosati (coordinatore Faib Emilia-Romagna) e Celso Montanari (presidente nazionale Assotabaccai) per portare le istanze e le preoccupazioni delle due Categorie che per conto dello Stato riscuotono accise e monopolio, sempre più vessate dalle congiunture economiche e nel mirino di diversi episodi criminosi, anche nei nostri territori, proprio in questi giorni. Durante la serata si è discusso della risoluzione presentata da Paglia e approvata dalla Commissione Finanze e della necessità di confrontarsi aprendo un Tavolo di lavoro che comprenda tutti gli attori interessati, a partire dal Governo, che deve superare i tavoli bilaterali.

Camporeale ha dichiarato la propria disponibilità ed ascoltato le istanze dei tanti benzinai e tabaccai che hanno partecipato alla serata portando i propri costi, le proprie esperienze e chiedendo un tempestivo intervento da parte di tutti gli attori: dal momento che è previsto un adeguamento alla normativa europea che stabilisce dei canoni fissi sulle transazioni di moneta elettronica, le Categorie chiedono al Governo un impegno concreto per abbassare i costi ed incrementare l’uso della moneta elettronica, ma anche la defiscalizzazione per le attrezzature necessarie, così da disincentivare furti e rapine in particolare nei distributori di carburante e tabaccherie. Su questo tema sono stati presentati emendamenti nella discussione sulla Legge di Stabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento