Giovedì, 16 Settembre 2021
Economia

Oil&Gas, importante workshop alla Capitaneria di porto di Ravenna

L’argomento di questa prima edizione è l’“External Emergency Response Planning”, ovvero la risposta alle emergenze esterne nell’ambito oil&ga

Nell’ambito delle attività dell’EUOAG si terrà a Ravenna il “1°workshop annuale  - edizione 2017” che si svolgerà presso la sede della Direzione Marittima-Capitaneria di porto dal 5 al 7 aprile prossimi L’evento è un importante momento di  incontro tra i vari rappresentanti degli stati membri dell’Unione Europea su tematiche afferenti la sicurezza e la tutela ambientale, sotto il patrocinio del JRC in attuazione e coerenza delle priorità di settore assegnate dalla Commissione europea.

L’argomento di questa prima edizione  è l’“External Emergency Response Planning”, ovvero la risposta alle emergenze esterne nell’ambito oil&gas, ragion per cui è stata proposta la candidatura dell’Italia come paese ospitante, individuando Ravenna come location in funzione del suo ruolo di principale polo produttivo minerario nazionale ed in ragione delle numerose piattaforme off-shore ivi insistenti.

Tale evento, dopo aver ricevuto il preventivo assenso da parte del JRC, in aderenza alla superiore condivisione della DG Energia presso la Commissione Europea, oltre alla partecipazione del Corpo delle Capitanerie di porto -  Guardia Costiera, vedrà un rilevante ruolo rivestito dal DGS-UNMIG del Ministero dello Sviluppo Economico che ordinariamente segue i lavori dell’EUOAG, soprattutto in merito alle implicazioni afferenti l’applicazione della Direttiva offshore 2013/30/UE e del correlato D.Lgs. 145/2015 di recepimento.

L’agenda lavori prevede una fitta rete di attività di natura convegnistica articolata su tre giornate che vedrà la partecipazione di relatori di spicco in ambito internazionale, tra cui rappresentanti della Commissione Europea, del Corpo delle Capitanerie di porto, della DGS-UNMIG, dell’ENI oltre ad esponenti delle autorità di sicurezza norvegese PSA Norway, di quella olandese SSM, dell’autorità britannica ed infine  dell’EMSA. 

A tali conferenze, dibattiti e tavole rotonde, parteciperanno delegati ed ospiti internazionali (circa 45), provenienti da diversi Paesi, unitamente a personalità di spicco di Enti ed Amministrazioni Italiane ed Estere.

Infine, nella mattinata di venerdì 7 aprile (salvo condizioni meteorologiche avverse) e  sotto il coordinamento della Capitaneria di porto di Ravenna, avrà luogo una complessa esercitazione antinquinamento  nel tratto di mare antistante  la Piattaforma “Garibaldi C” dell’Eni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oil&Gas, importante workshop alla Capitaneria di porto di Ravenna

RavennaToday è in caricamento