Mercoledì, 19 Maggio 2021
Economia

Oil&gas, la Lega rassicura: "Nessuno stop o limitazioni al settore"

Così Gianluca Pini, presidente della Lega Nord Romagna, rassicura gli imprenditori e i lavoratori del settore offshore dopo le preoccupazioni espresse da più parti negli ultimi giorni

"Non esiste nessun emendamento, testo, ipotesi, idea o semplice pensiero del Governo di porre uno stop o delle limitazioni al settore oil & gas, che a Ravenna ha il suo cuore pulsante e che la Lega ha sempre difeso". Così Gianluca Pini, presidente della Lega Nord Romagna, rassicura gli imprenditori e i lavoratori del settore offshore dopo le preoccupazioni espresse da più parti negli ultimi giorni. "Fossi io un imprenditore o un dipendente di una azienda ravennate del settore che per l’inutile allarmismo di un consigliere magari in questi giorni ha fermato investimenti, ragionato su un lavoro diverso o, peggio, perso commesse, penserei seriamente di citarlo per danni".

"Da giorni si sentono voci che seminano allarme ingiustificato nel comparto del settore energetico del Paese e, in particolare, del ravennate - aggiungono Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, e Samantha Gardin, segretario provinciale del Carroccio - Nel testo della manovra uscito dalla Camera non era presente nessuna voce in tal senso e, al Senato, l’emendamento Movimento 5 stelle che, secondo notizie stampa, sarebbe stato recepito dal ministero dello Sviluppo economico, è stato considerato al contrario inammissibile. Dunque, tanto rumore per nulla. Emerge tuttavia sempre più palese l’obiettivo di usare illazioni per creare scontento e diffondere timori gratuiti e illegittimi nei confronti dell’attività del Governo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oil&gas, la Lega rassicura: "Nessuno stop o limitazioni al settore"

RavennaToday è in caricamento