Economia

Omc 2023, confermata la presenza di Autorità Portuale e Camera di Commercio

Pronto uno stand dove operatori del Porto e aziende iscritte alla Camera di Commercio avranno occasione di presentare i servizi e le tecnologie d’avanguardia del territorio

L’Autorità Portuale di Ravenna e la Camera di Commercio di Ferrara e Ravenna, saranno presenti alla OMC Med Energy Conference and Exhibition di Ravenna, che si terrà a Ravenna dal 24 al 26 ottobre, riprogrammata dopo il rinvio a causa dell'alluvione che ha colpito l'Emilia-Romagna e il territorio ravennate. La fiera OMC è giunta quest'anno alla sua trentesima edizione.

Dal 24 al 26 ottobre si daranno nuovamente appuntamento al Pala De Andrè operatori del settore, stakeholder e istituzioni nazionali e internazionali per discutere e confrontarsi sui temi della sostenibilità e dell’utilizzo di fonti di energia pulita, ma anche per una industria petrolifera e del gas che vuole investire in innovazione per guidare la transizione verso un mix energetico a basse emissioni di carbonio.

L’Autorità Portuale e la Camera di commercio saranno ancora una volta insieme al Padiglione 5, con uno stnad dove operatori del Porto e aziende iscritte alla Camera di Commercio, avranno occasione di presentare, alla platea internazionale che OMC richiama, i servizi e le tecnologie d’avanguardia che il territorio è in grado di mettere a disposizione per affrontare al meglio le sfide con le quali il mercato dell’energia si sta confrontando: transizione e sicurezza energetica, competitività e sostenibilità ambientale. Nell'ambito delle attività legate alla partecipazione a questa manifestazione, l’Autorità Portuale di Ravenna ha organizzato una dimostrazione della piattaforma software realizzata grazie al progetto UE Passport.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omc 2023, confermata la presenza di Autorità Portuale e Camera di Commercio
RavennaToday è in caricamento