rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Economia

Ondata di maltempo: finanziamenti agevolati dalla banca per famiglie ed imprese

Tali finanziamenti, a condizioni e tassi particolarmente vantaggiosi e senza costi di istruttoria, sono riservati a tutti coloro che entro il 31 dicembre 2022 attesteranno di aver subito danni

La Cassa di Ravenna Spa, per sostenere con tempestività le famiglie, gli agricoltori, gli imprenditori agricoli, colpiti e penalizzati dalla pesante ondata di maltempo registrata sui nostri territori, ha immediatamente messo a disposizione un plafond di trenta milioni di euro per finanziamenti agevolati atti a fronteggiare le prime esigenze dei danni causati soprattutto alle colture dell’ortofrutta. 

Tali finanziamenti, a condizioni e tassi particolarmente vantaggiosi e senza costi di istruttoria, sono riservati a tutti coloro che entro il 31 dicembre 2022 attesteranno di aver subito danni in relazione alla calamità sopra indicata.

I finanziamenti possono essere erogati, per singolo beneficiario, fino ad un massimo di 150.000 euro attraverso apertura di credito in conto corrente, della durata massima di 18 mesi, finanziamenti chirografari della durata massima di 48 mesi e ipotecari della durata massima di 144 mesi con comode rate mensili e zero diritti di istruttoria.

La Cassa prevede, inoltre, la possibilità per i beneficiari di chiedere la sospensione di 12 mesi della quota capitale delle rate dei mutui ipotecari in essere per le famiglie residenti nelle zone colpite, che dimostrino di aver subito danni.
Con questa tempestiva iniziativa La Cassa di Ravenna Spa intende dare un altro forte segnale di sostegno alle Famiglie, ai Professionisti ed a tutte le Imprese, supportandole concretamente, e con la massima disponibilità ed operatività, nelle difficoltà generate da questi gravosissimi e sempre più frequenti, estremi e perniciosi, eventi climatici.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ondata di maltempo: finanziamenti agevolati dalla banca per famiglie ed imprese

RavennaToday è in caricamento