Martedì, 16 Luglio 2024
Economia Fusignano

Così si misura l'invisibile all'occhio: al primo open day di Dosi la presentazione degli ultimi investimenti

Numerosi i clienti che hanno partecipato alla visita in fabbrica, tra cui aziende vicine come Sacmi di Imola e Marini di Alfonsine

Successo per il primo open day dell’azienda Dosi di Fusignano, specializzata in lavorazioni meccaniche di alesatura e fresatura ad alto profilo tecnologico. “Abbiamo una lunga tradizione nel settore della metalmeccanica, siamo alla terza generazione e teniamo fede ai valori originali: al centro dell’attività c’è  la persona, e l’open day permette anche di valorizzare l’operato e l’impegno dei miei collaboratori - ha affermato il direttore generale e amministratore unico Alberto Dosi - Questo ci ha consentito di superare i momenti di crisi: apriamo le nostre porte per mostrare la nostra storia e gli ultimi investimenti fatti, tra cui una macchina per il controllo tridimensionale e la misurazione dell’invisibile all’occhio, con una precisione di 4 micron”. Numerosi i clienti che hanno partecipato alla visita in fabbrica, tra cui aziende vicine come Sacmi di Imola e Marini di Alfonsine: “Avere un fornitore a pochi chilometri ci consente flessibilità logistica altrimenti impensabile - hanno spiegato - e immediatezza di contatto in caso di emergenze”. “Siamo di fronte a una eccellenza che sta investendo su sé stessa per aggredire il futuro - ha concluso il sindaco di Fusignano, Nicola Pasi - e fa parte di un patrimonio produttivo importante, che valorizza tutta la comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Così si misura l'invisibile all'occhio: al primo open day di Dosi la presentazione degli ultimi investimenti
RavennaToday è in caricamento