Mercoledì, 22 Settembre 2021
Economia Bagnacavallo

Paolo De Castro visita l'azienda: "Finalmente la direttiva contro le pratiche 'sleali'"

L'europarlamentare: "Si tratta di una direttiva importantissima e finalmente mettiamo un po' d’ordine nei rapporti di forza tra fornitori e distributori all’interno del sistema alimentare"

Giovedì l’europarlamentare Paolo De Castro, in zona per un convegno, ha incontrato i dirigenti della Deco Industrie e i dirigenti delle imprese agricole della Cooperazione nella sede di Bagnacavallo. Per la Deco erano presenti il nuovo dirigente Francesco Canè e il presidente Antonio Campri, insieme al sindaco di Bagnacavallo Eleonora Proni, il presidente di Terremerse Marco Casalini, Marco Lanzoni e Massimo Bezzi della Coop Agricola Braccianti, Franco Donati, viceepresidente Le Romagnole e Stefano Patrizi, responsabile settore agro-alimentare Lega Coop.

“La direttiva contro le pratiche commerciali sleali finalmente arriva a conclusione dopo tanti anni di attesa, il parlamento europeo lo aveva chiesto alla commissione - ha dichiarato De Castro a proposito delle pratiche definite “sleali” della grande distribuzione - E’ stato un negoziato serrato che è durato otto mesi e siamo arrivati al voto finale: previsto in aula per la prima plenaria di marzo, subito dopo sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Si tratta di una direttiva importantissima e finalmente mettiamo un po' d’ordine nei rapporti di forza tra fornitori e distributori all’interno del sistema alimentare. Lo strapotere della grande distribuzione non solo in tutta Italia, ma in tutti i paesi europei ha creato spesso delle condizioni di pratica sleali. Quindi stop ai pagamenti ritardati, stop all’annullamento degli ordini last minute, stop ai pagamenti di servizi non richiesti, di prodotti invenduti o che vanno a male per ragioni non causate dai fornitori. Tutte queste sono pratiche sleali elencate, sono 16, quindi non lasciamo libertà d’interpretazioni alle autorità nazionali. Bisogna applicarlo ovviamente il più presto possibile in Italia; la comunitaria spero che entro l’anno lo consenta e avremo iniziato, voglio dirla così, un nuovo percorso che speriamo dia più forza alle nostre aziende”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo De Castro visita l'azienda: "Finalmente la direttiva contro le pratiche 'sleali'"

RavennaToday è in caricamento