Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Poste, nel Ravennate la più alta percentuale di lavoratrici della Regione

La realtà aziendale del Ravennate ha avuto un ruolo rilevante nell'ingresso di Poste Italiane nell’indice di riferimento mondiale sulla parità di genere

Poste Italiane incassa anche grazie ai dipendenti della provincia di Ravenna tre importanti riconoscimenti legati alla sostenibilità, all’inclusione e alla parità di genere. In particolare la nostra provincia è protagonista del primo traguardo, ovvero l'ingresso per il secondo anno consecutivo delle Poste nel Bloomberg Gender Equality Index (GEI), l’indice di riferimento mondiale sulla parità di genere.

La realtà aziendale del Ravennate ha avuto un ruolo rilevante nel conseguimento di tale obiettivo, con i suoi 66 uffici postali, 5 centri di distribuzione e oltre 550 dipendenti, di cui il 71% donne (la più alta percentuale in regione), molte delle quali con incarichi di responsabilità. Così nella provincia di Ravenna si contano 48 uffici in “rosa”, cioè a maggioranza femminile, di cui ben 38 interamente gestiti da donne, soprattutto nelle funzioni direttive (48 gli uffici postali e 3 i centri di recapito diretti da donne).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste, nel Ravennate la più alta percentuale di lavoratrici della Regione

RavennaToday è in caricamento