menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crolla il prezzo dei carburanti, torna la voglia di 'pieno': i prezzi

Rispetto a circa 6 mesi fa (quando la benzina costava intorno a 1.7 euro al litro), con 50 euro si facevano poco meno di 29 litri. Adesso con 50 euro se ne fanno circa 10 in più

Torna in auge l'usanza del pieno di carburante. Gli effetti del calo del petrolio, giovedì a circa 48 dollari a barile,  trascinano al ribasso i prezzi dei carburanti: la benzina è precipitata sotto quota 1,5 euro al litro e il gasolio sotto 1,4 euro, tornando ai livelli delle prime settimane del 2011. Nonostante le quotazioni del petrolio abbiano raggiunto i livelli del 2009, la benzina costa 29 centesimi in più. Pesano gli aumenti delle accise e dell’Iva che si sono susseguiti in questi anni.

ACCISE - Spiega il Codacons che “ogni automobilista, rispetto ad aprile 2009, paga oggi per un litro di benzina 0,357 euro in più (+0,407 per il diesel), con un maggior esborso per il pieno di carburante pari a 17,85 euro (verde) e 20,35 euro (diesel)”. Stando alle ultime rilevazioni, il prezzo medio self della verde in Emilia Romagna è a quota 1,519, mentre il gasolio è sceso a 1,432 euro.  E sul territorio i prezzi praticati proseguono ovunque la loro discesa.

I PREZZI A RAVENNA - La benzina a Ravenna, nella giornata di giovedì (secondo i dati di prezzibenzina.it) ha il prezzo più basso al distributore Esso di via Dell'Industrie, con 1,384 euro al litro, con il self, seguito dal no logo Seged con 1,384 servito, e Total Erg con 1,385 al self service da aperto. Per il diesel 'la classifica' dei prezzi più convenienti della giornata vede sul podio l'area di servizio Ego (ex Q8) di via Baiona con 1,289, Eni Ghost (viale Europa) con 1,291 e il no logo Tap (ex Shell) con 1,291.

L'ANALISI - Rispetto a circa 6 mesi fa (quando la benzina costava intorno a 1.7 euro al litro), con 50 euro si facevano poco meno di 29 litri. Adesso con 50 euro se ne fanno circa 10 in più. In pratica, calcolando una macchina di media cilindrata (16 km/litro), con il costo della benzina degli ultimi giorni, rispetto a sei mesi fa, si possono percorrere circa 150 chilometri in più in ciclo combinato (urbano+extraurbano). Facendo 30 litri di benzina, si spendono una decina di euro in meno rispetto a sei mesi fa.

SEGUITECI SU FACEBOOK, CLICCATE SU "MI PIACE"
FB-RA-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento