Venerdì, 18 Giugno 2021
Economia

Promozione dei finanziamenti fino a 25mila euro: siglato l’accordo tra l'ente Nazionale del Microcredito e La Bcc

“Si tratta di una importante opportunità per piccole attività economiche", dichiara Maurizio Maldera, direttore commerciale de "La Bcc Ravennate forlivese e imolese"

Siglato l’accordo tra ente Nazionale del Microcredito e La Bcc per la promozione di finanziamenti fino a 25.000 euro a favore di piccole imprese e cooperative, professionisti, neo costituiti o con anzianità inferiore a 5 anni, nell’ambito della legge sul Microcredito del 2014  che ha avviato la sezione sul Microcredito Produttivo, attivando la sezione speciale de Fondo di Garanzia statale.

“Si tratta di una importante opportunità per piccole attività economiche - dichiara Maurizio Maldera, direttore commerciale de "La Bcc Ravennate forlivese e imolese" -. Tali imprese, spesso neo costituite anche in forma di auto imprenditorialità, vengono affiancate nello sviluppo da tutor, i quali hanno il compito di aiutare ed indirizzare la crescita dell’impresa stessa”.

Il presidente de "La Bcc" Secondo Ricci ricorda come la Banca da tempo operi nell’ambito del Microcredito Sociale, anche attraverso l’opera della Fondazione Giovanni dalle Fabbriche, e “riconosce il ruolo fondamentale dell’Ente per la promozione e per l’attività di divulgazione del Microcredito produttivo, visto come primo stadio di uno sviluppo di attività economiche nel nostro territorio (Aree di Faenza, Forlì, Imola, Lugo, Ravenna)”.

Per seguire queste apposite tematiche La Bcc mette a disposizione dei propri specialisti in grado di indirizzare l’erogazione del credito richiesto, in collaborazione con i tutor della zona selezionati dall’Ente Nazionale del Microcredito

"Il microcredito - spiega in una nota il presidente ENM, il Senatore Mario Baccini - è uno strumento utile allo sviluppo del territorio. Se pensiamo che negli ultimi due anni in tutta l'Emilia e Romagna sono state lavorate 194 pratiche di cui 85 erogate per un totale di 1.962.950,00 euro, è necessario imprimere una spinta propulsiva a questo strumento, anche grazie all'accordo con gli istituti di credito locali che possono agevolare l'attivazione di microcredito e la creazione di nuove imprese. Il fattore occupazionale che si sviluppa con ogni microcredito è di 2,43 posti di lavoro”.

Hanno partecipato alla conferenza stampa il segretario generale dott. Riccardo Graziano e il responsabile credito dott. Marco Paoluzzi, che hanno manifestato la soddisfazione dell’Ente Nazionale per il Microcredito per un accordo importante con "La Bcc" per dare impulso a questa attività in Romagna nelle aree servite dalla Banca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione dei finanziamenti fino a 25mila euro: siglato l’accordo tra l'ente Nazionale del Microcredito e La Bcc

RavennaToday è in caricamento