Economia

Ravenna Holding, rinnovato il consiglio d'amministrazione: Carlo Pezzi confermato presidente

"Il ruolo della società si è ampliato negli ultimi anni, e vogliamo andare sempre avanti nei processi virtuosi di valorizzazione delle partecipazioni pubbliche attraverso di essa", afferma Matteucci

Nominato il nuovo consiglio d'amministrazione di Ravenna Holding. Carlo Pezzi è stato confermano presidente. "Lo avevo scelto per la esperienza specifica e approfondita nel settore dei servizi pubblici locali e nella gestione di Società con partecipazioni pubbliche, oltre che in virtù di un rapporto fiduciario - afferma il sindaco Fabrizio Matteucci -. I risultati di questi anni hanno dimostrato sul campo come lui e l’intero Consiglio di amministrazione fossero pienamente all’altezza del compito".

Nel Consiglio di amministrazione, in sostituzione dei consiglieri Aride Brandolini e del compianto Laimer Armuzzi, sono stati nominati Isotta Farina ed Eugenio Fusignani, che insieme ai confermati rappresentanti dei Comuni di Cervia e Faenza, Umberto Mascanzoni e Marco Zinzani, aggiunge Matteucci, "determinano una composizione completa ed adeguata".

"Il ruolo della società si è ampliato negli ultimi anni, e vogliamo andare sempre avanti nei processi virtuosi di valorizzazione delle partecipazioni pubbliche attraverso di essa - continua il sindaco -. Il modello della Holding che è stato introdotto a Ravenna già nel 2005 si è dimostrato, nel nostro caso, efficace e vincente nel coniugare, relativamente alle partecipazioni societarie pubbliche, un controllo e un indirizzo degli Enti locali doverosamente in capo agli organi istituzionali, con una gestione efficace ed efficiente. Tale modello, anche razionalizzando i costi, riesce a produrre significative risorse che consentono ai Comuni, pur nelle crescenti difficoltà,  di erogare servizi ai cittadini".

"A Ravenna non abbiamo aspettato le varie leggi della cosiddetta spending review per ridurre i costi, razionalizzando e riducendo tra l’altro il numero delle società e degli amministratori, e impostando da tempo un lavoro di valorizzazione del patrimonio pubblico", chiosa Matteucci, aggiungendo "che i risultati raggiunti in questi anni vanno ben oltre questi sia pur rilevanti aspetti. I risultati del 2014 conseguiti da Ravenna Holding SpA  - 9.675.358 euro che migliorano il risultato del 2013 di 948.152 euro - confermano il buon andamento della società pur in un contesto economico di perdurante incertezza, e sono da ritenersi molto positivi,  consolidando il costante miglioramento nel tempo".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna Holding, rinnovato il consiglio d'amministrazione: Carlo Pezzi confermato presidente

RavennaToday è in caricamento