menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervia, ecco il regolamento per le attività estetiche: interessati anche tatuaggi e piercing

Dopo circa 20 anni sono state regolamentate le attività del settore acconciatura estetica che per la prima volta interessa anche il tatuaggio e il piercing

Approvato a Cervia il "Regolamento comunale per la disciplina delle attività di acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing". Dopo circa 20 anni sono state regolamentate le attività del settore acconciatura estetica che per la prima volta interessa anche il tatuaggio e il piercing. Si recepiscono così le normative che hanno interessato il settore in questi anni con novità importanti, se si pensa per esempio all’affitto della poltrona nel campo dell’acconciatura e all’affitto di cabina in campo estetico, che stanno mantenendo al passo con i tempi un settore in rapida evoluzione.

Al centro del lavoro realizzato la tutela dell’impresa e del consumatore, che viene ribadita con la presenza del responsabile tecnico nei luoghi dove si svolge l’attività, come garante di questo aspetto prioritario, in un ambito delicato per la tipologia di trattamenti e di prodotti utilizzati. Per la prima volta nel regolamento di Cervia trova spazio e viene normata anche l’attività di tatuatore e piercing moda che si è diffusa in questi anni, sulla quale però occorre prestare massima attenzione per gli aspetti igienico sanitari e per la professionalità degli operatori.

Le associazioni CNA e Confartigianato hanno espresso la loro soddisfazione per l’approvazione del nuovo regolamento: "Imprenditori non ci si improvvisa, a maggior ragione nell’acconciatura e nell’estetica, dove è pur sempre necessaria una qualifica e abilitazione professionale per esercitare l’attività e dove gli enti di formazione delle associazioni artigiane svolgono un ruolo importante nel preparare le professionalità di chi si avvicina a questo mestiere. Riteniamo importante, infine, che si attivino collaborazioni e integrazioni fra imprese di settori diversi per fornire servizi a un turismo sempre più esigente e attento, salvaguardando le professionalità di tutti gli operatori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento