Grande interesse per il Porto di Ravenna al RemTech Expo

Si tratta dell’unico evento permanente in Europa dedicato ai temi delle bonifiche, della protezione e della riqualificazione del territorio

Si è conclusa venerdì scorso l’edizione 2017, l’undicesima, di Remtech Expo, l’unico evento permanente in Europa dedicato ai temi delle bonifiche, della protezione e della riqualificazione del territorio, che si è tenuto al quartiere fieristico di Ferrara la scorsa settimana. A RemTech si sono dati appuntamento quest’anno 6000 esperti nazionali ed internazionali, pubblici e privati, che hanno visitato gli stand, interagendo con gli oltre 270 operatori presenti, tutti specializzati nel campo dei servizi, degli strumenti e delle tecnologie per la conoscenza, gestione e tutela del territorio. Stand di aziende, amministrazioni, associazioni, Istituzioni, professionisti, università, industria, rappresentanti del comparto petrolifero e del settore immobiliare, hanno animato quello che è senza dubbio uno degli eventi più importanti del comparto e fatto da contorno ad una ricca e qualificata sessione congressuale tecnico-scientifica 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Autorità di Sistema Portuale di Ravenna era presente, insieme ad altri Porti italiani, nello stand delle Autorità di Sistema Portuale, al quale, durante i tre giorni della manifestazione si sono fermate centinaia di persone interessate a conoscere l’attività del nostro scalo ed i suoi importanti progetti di sviluppo futuro, soprattutto in relazione all’intervento denominato “Hub portuale di Ravenna” di prossima realizzazione, che prevede un significativo intervento di escavo del Canale, con riutilizzo del materiale estratto. Elemento imprescindibile di tale progetto è infatti l’implementazione di tutte le azioni di monitoraggio ambientale che garantiscano il rispetto non solo della normativa vigente in materia, ma anche dei luoghi che sono interessati dal progetto stesso, delle loro vocazioni e delle persone che in quel territorio abitano e lavorano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento