menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rivoluzione digitale": un seminario per le imprese su innovazione e tecnologia

In questo momento la cosiddetta “digital transformation” è al centro della attività associativa e il seminario rappresenta un’occasione per presentare alle associate la nascita del nuovo Digital innovation hub cooperativo

Le tecnologie digitali stanno rivoluzionando, e in parte hanno già rivoluzionato, tutti i processi e i prodotti delle imprese. Quali saranno le prossime sfide? E come le sta affrontando il movimento cooperativo nel suo complesso? Si intitola "Rivoluzione Digitale" l'appuntamento che Legacoop Romagna organizza su questi temi martedì 22 gennaio a Faenza. L’appuntamento è alle 14 all’Incubatore Torricelli di Romagna Tech, in via Einstein 6-8.

Tra i relatori il presidente del Digital Transformation Institute, Stefano Epifani, l’amministratore delegato di Hoda, Silvio Siliprandi, il direttore di Legacoop nazionale, Giancarlo Ferrari, la sociologa del lavoro Anna Maria Ponzellini e i responsabili di alcune delle più significative esperienze digitali del mondo cooperativo romagnolo, dal "jobs market place" di Zerocento all'agricoltura di precisione delle cooperative agricole braccianti, fino alla logistica robotizzata di Formula Servizi. Prenderanno parte ai lavori anche il presidente di Legacoop Romagna, Guglielmo Russo, il direttore generale, Mario Mazzotti, il presidente di Legacoop Emilia-Romagna, Giovanni Monti. A moderare il convegno Francesca Montalti, di Innovacoop Romagna.

In questo momento la cosiddetta “digital transformation” è al centro della attività associativa e il seminario rappresenta un’occasione per presentare alle associate la nascita del nuovo Digital innovation hub cooperativo, la Rete Pico 4.0. L’altro obiettivo primario è quello di sensibilizzare le imprese a livello territoriale sul tema non più rinviabile dell'impatto della trasformazione digitale sui processi e sui modelli di business. Il seminario è rivolto alle oltre 450 imprese associate a Legacoop Romagna, ma anche in generale al tessuto economico e imprenditoriale romagnolo, a cui sono aperti i lavori previa conferma della partecipazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento