Robot 'low cost' e app 'anti fuga di gas': start up a colloquio dai giovani industriali

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Romagna ha passato giovedì un intenso pomeriggio all’insegna dell’innovazione portata dal mondo startup a Faenza

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Romagna ha passato giovedì un intenso pomeriggio all’insegna dell’innovazione portata dal mondo startup a Faenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Massimo Bucci, Vicepresidente di Romagna Tech, ha aperto il pomeriggio illustrando gli obiettivi e le attività che la società realizza a favore delle imprese e delle startup del territorio. Si sono poi passate il testimone le startup che Romagna Tech sta assistendo, sia all’incubatore di Faenza che presso U-Start, incubatore della Bassa Romagna, un mix di tecnologie, strumenti, prodotti, sistemi che forniscono soluzioni a bisogni di imprese e consumatori su variegati domini di interesse. Da quello medicale, con la startup Greenbone, che sviluppa una tecnologia altamente innovativa di impianti ossei derivati dal legno, a quello della cosmesi grazie ad APS, che ha brevettato un dispositivo in grado di rispondere con reale efficacia alle esigenze estetiche di donne e uomini. Si tocca il settore edilizio-immobiliare, con una startup (Smart Consulting), che fornisce servizi integrati di brokering legati al mondo dell’edilizia, e Radoff, ovvero il primo dispositivo che monitora, rileva ed elimina il gas Radon all’interno degli edifici. Per il mondo business, interessanti soluzioni arrivano da GetCoo, da cui si ottengono soluzioni avanzate SaS per il riconoscimento di oggetti (computer vision e intelligenza artificiale) per i settori dell’artigianato-industria, fashion, arte-turismo, e da Eutronica, una startup innovativa che sviluppa un robot a basso costo adatto a risolvere esigenze di snellimento della produzione sia all’interno di organizzazioni complesse che di piccole e medie imprese. Sul fronte web, XHIBI.IT propone soluzioni software per il settore fieristico, in particolare cataloghi online multimediali fruibili da qualsiasi piattaforma in grado di integrare molteplici livelli di informazione, mentre la startup Improovo sviluppa una piattaforma web in cui si incontrano domanda e offerta di formazione aziendale. Per Alberto Di Perna, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Romagna, “si tratta di startup del nostro territorio con un fortissimo potenziale applicativo a livello industriale ed anche con prospettive concrete di sinergie con grandi imprese della Romagna”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento