menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imu, Tari e Tasi: tutte le scadenze delle tasse tra settembre e dicembre

I tre tributi rappresentano le entrate della fiscalità locale che Legge Finanziaria 2014 ha denominato IUC (Imposta Unica Comunale)

In vista delle prossime scadenze di pagamento di tributi, tra settembre e dicembre, il Comune di Ravenna presenta lo scadenzario della tasse da pagare. Per l'Imu, il saldo va pagato entro il 16 dicembre mediante Modello F24 in Posta o in Banca. Per quanto concerne la Tari, l'imposta sulla raccolta e smaltimento dei rifiuti, il secondo acconto è da pagare entro il 30 settembre; il conguaglio entro il 31 dicembre. Le bollette vengono recapitate a domicilio da Hera.

Infine la Tasi: il 16 ottobre è il termine di pagamento della prima rata della Tassa sui Servizi Indivisibili che va calcolata sull’abitazione principale e sulle aree di pertinenza. La seconda rata scade il 16 dicembre 2014. Entrambe le rate si pagano come l'IMU mediante modello F24 in banca o in Posta. I tre tributi rappresentano le entrate della fiscalità locale che Legge Finanziaria 2014 ha denominato IUC (Imposta Unica Comunale). Per approfondimenti e dettagli www.ravennaentrate.it - Telefono: 0544 424611-424649 .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento