rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Economia

Sui lidi ravennati tocca ad "artigiani in spiaggia"

Si parte sabato 20 giugno, dal Bagno Tiziano di Punta Marina. Dalle 16.30 in poi si potranno degustare gratuitamente il salame di Alberico, vincitore indiscusso del tradizionale “Trofeo del Buon Salame”,

“Artigiani in spiaggia” - la bella e fortunata rassegna partita lo scorso anno dai lidi cervesi, che propone il meglio della qualità artigiana del nostro territorio: artigiani che sono veri e propri artisti (ceramiche al tornio, mosaico, liuteria, tele stampate, decorazione, ecc) e produttori alimentari che hanno investito sulla ricchezza eno-gastronomica del territorio romagnolo (miele, confetture, salumi, pasticceria, olio, birra artigianale, vino, ecc.) – sbarca quest’anno anche sui lidi ravennati.

Si parte domani, sabato 20 giugno, dal Bagno Tiziano di Punta Marina. Dalle 16.30 in poi si potranno degustare gratuitamente il salame di Alberico, vincitore indiscusso del tradizionale “Trofeo del Buon Salame”, accompagnato dai vini dell’azienda di Fabrizio Fusè che ha sede a Barbiano di Cotignola. La spiaggia, quindi,  come risorsa importante da usare di più e meglio per la nostra economia turistica, puntando a iniziative uniche e di qualità.

L’evento si inserisce nel progetto “Star bene in Romagna” presentato nei giorni scorsi in Regione alla presenza dell’assessore al Turismo dell’Emilia-Romagna, Andrea Corsini, un progetto voluto fortemente dalle CNA di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini insieme all’Università di Bologna, Dipartimento Scienze della qualità della vita, un viaggio tra cento eventi nel territorio romagnolo per parlare di benessere e sani comportamenti, per scoprire il lavoro dell’artigianato più pregiato, per gustare la bontà dei prodotti romagnoli da Ravenna a Forlì, da Rimini a Cervia passando da Brisighella e Faenza.
Per informazioni: www.starbeneinromagna.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sui lidi ravennati tocca ad "artigiani in spiaggia"

RavennaToday è in caricamento