rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Economia

"Passaggio di consegne" al Tavolo Provinciale delle Associazioni Imprenditoriali

Il Tavolo delle Associazioni imprenditoriali di Ravenna è un organismo costituito nel 2009 da tutte le organizzazioni di rappresentanza con l’obiettivo di essere una sede di confronto e di sintesi a favore dell’imprenditoria ravennate

Passaggio di consegne al Tavolo Provinciale delle Associazioni Imprenditoriali tra Roberto Manzoni, presidente di Confesercenti, che ha guidato il Tavolo negli ultimi dodici mesi, e Riccardo Caroli. Fino a luglio 2017, infatti, a ricoprire l’incarico di coordinatore sarà il presidente provinciale di Confartigianato. Caroli, socio della TBT di Ravenna, nota azienda attiva nella produzione ed installazione di infissi, porte, serramenti, tendaggi e pergolati, è nato nel 1965. Sposato con Silvia, ha due figli: Nicola e Martina, è presidente di Confartigianato dalla fine del 2012.

“Sono sempre stato convinto che le organizzazioni d’impresa debbano cercare, ogni volta che ciò sia possibile, di lavorare insieme e non solo perché ce lo chiedono le aziende nostre associate, che stanno vivendo da anni in una congiuntura economica particolarmente complicata - ha detto Caroli -. Normative sempre più complesse, una burocrazia pesante e costosa, la concorrenza di un’economia globalizzata che ci vede spesso troppo ‘piccoli’ per essere competitivi: le nostre Organizzazioni hanno competenze e capacità di livello elevatissimo e, facendo squadra, siamo in grado di essere davvero più incisivi a favore del tessuto imprenditoriale ravennate, nonché interlocutori affidabili e concreti degli Enti Locali e delle Istituzioni”. Vicecoordinatore del Tavolo sarà Walter Luchetta, direttore di Coldiretti Ravenna.

Il Tavolo delle Associazioni imprenditoriali di Ravenna è un organismo costituito nel 2009 da tutte le organizzazioni di rappresentanza con l’obiettivo di essere una sede di confronto e di sintesi a favore dell’imprenditoria ravennate e per lo sviluppo economico del nostro territorio. Il Tavolo racchiude quindi in un unico organismo le istanze di tredici diverse sigle: Agci, Cia, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confimi Industria Romagna, Confindustria, Copagri e Legacoop. Essendo un organismo di coordinamento tra Associazioni, sin dal momento della sua costituzione è stato stabilito che la carica di coordinatore e quella di vicecoordinatore dal Tavolo siano affidate a rotazione, per un anno, alle varie Organizzazioni aderenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Passaggio di consegne" al Tavolo Provinciale delle Associazioni Imprenditoriali

RavennaToday è in caricamento