rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Economia Cervia

Villa Inferno e Montaletto, il sindaco annuncia l'arrivo di Technogym nell'ex Europa 2000

Nell’introduzione, le associazioni dell’artigianato hanno evidenziato la necessità di rivitalizzare l’area dove, sempre di più, per effetto della crisi economica cresce lo stato di abbandono di diversi immobili

Cna e Confartigianato di Cervia hanno organizzato mercoledì scorsa con la presenza degli amministratori comunali di Cervia, un’assemblea dedicata ai problemi delle imprese artigiane e della piccola e media industria operanti nell’area artigianale di Montaletto. L’incontro, svoltosi nella sede di quartiere di Villa Inferno - Montaletto, ha visto la presenza del sindaco del Comune di Cervia Luca Coffari, del vice Gabriele Armuzzi e degli assessori Rossella Fabbri e Gianni Grandu.

Nell’introduzione, le associazioni dell’artigianato hanno evidenziato "la necessità di rivitalizzare l’area dove, sempre di più, per effetto della crisi economica cresce lo stato di abbandono di diversi immobili, un degrado accentuato anche dalla mancanza di cura e manutenzione degli spazi di competenza pubblica". Cna e Confartigianato ritengono prioritario "dare un segnale di vicinanza e sostegno all’imprenditoria che continua a investire a Montaletto: è proprio in questi momenti difficili che gli imprenditori devono concretamente sentire vicine le Istituzioni e gli enti locali".

In una sala gremita dai rappresentanti di oltre 50 aziende, fra cui importanti imprese che garantiscono il lavoro per tutto l’anno, Cna e Confartigianato hanno evidenziato le criticità di cui la zona soffre, in principal modo "la manutenzione, la viabilità, la sicurezza e la visibilità. Le aree artigianali sono dei veri e propri centri direzionali e produttivi del nostro territorio, dove le imprese accolgono delegazioni commerciali italiane e in molti casi anche straniere, rappresentando un elemento straordinario di marketing territoriale. Da qui la necessità di poter contare su un contesto all’altezza del sistema delle imprese che vi operano e attrattivo per nuovi investiment"i.

Gli amministratori, consapevoli dello stato in cui verte l’insediamento produttivo, si sono dichiarati disponibili ad analizzare gli interventi da realizzare in una programmazione che permetta, di intervenire sulle priorità: la realizzazione definitiva della rotonda su Via Dell’Industria, la segnaletica, la manutenzione delle strade e la pulizia dell’area. Nel corso della serata sono state illustrate anche le opportunità per aderire al progetto di digitalizzazione dell’area che permetterebbe, a costi contenuti, di servire la Zona Industriale di Montaletto con la fibra ottica.

L’assessore Grandu ha poi illustrato il progetto che, unitamente a Cna e Confartigianato, si sta per portare a compimento e che vede la messa in sicurezza delle tre aree artigianali e industriali di Cervia (Montaletto, Malva Sud e Savio) attraverso l’installazione di videocamere nei principali accessi degli insediamenti. Confartigianato e Cna, "portatori di istanze per le imprese dell’artigianato e della piccola e media industria, nella convinzione che il sistema economico della città non interessi esclusivamente il comparto turistico, considerano l’incontro dei giorni scorsi il primo di una serie di iniziative che vedrà l’Amministrazione Comunale a confronto con chi opera negli insediamenti produttivi del comune di Cervia".

Coffari ha sottolineato come “l’incontro sia stato franco e proficuo. La zona artigianale è certamente nelle nostre priorità perché è priorità, per noi, creare lavoro. Ci sono buone notizie come l'arrivo di Technogym nell'ex Europa 2000 e stiamo predisponendo un pacchetto di azioni per mettere in moto l'economia della città. In vista del prossimo bilancio nonostante i tagli governativi di circa 3 milioni manterremo le aliquote fiscali invariate e quindi tra le più basse della provincia. A questi imprenditori va il nostro ringraziamento perché in questi anni difficili hanno tenuto duro e continuano a dare lavoro a tanti cervesi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Inferno e Montaletto, il sindaco annuncia l'arrivo di Technogym nell'ex Europa 2000

RavennaToday è in caricamento