Trivelle, il Comune non molla: "Possibile una nuova manifestazione contro il blocco"

Una nuova manifestazione nazionale a Ravenna per sospendere il blocco delle estrazioni confermato dal governo Conte bis

Una nuova manifestazione nazionale a Ravenna per sospendere il blocco delle estrazioni confermato dal governo Conte bis. Ci pensa il Comune di Ravenna a replicare l'iniziativa di questa primavera che aveva messo dalla stessa parte Enti locali, imprese e lavoratori. "Non escludiamo si possa rifare", l'Amministrazione comunale di Ravenna "non cambia linea" solo perchè in maggioranza ora c'è il Partito democratico, risponde martedì pomeriggio in Consiglio comunale l'assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani a un question time della consigliera Veronica Verlicchi, capogruppo della Pigna.

L'obiettivo, sottolinea Cameliani, è "fare capire al Governo che il tema estrattivo va affrontato con consapevolezza. Siamo per la transizione energetica, ma in un passaggio graduale, non con la sospensione da un giorno all'altro, e tenendo conto che le estrazioni di gas sono una risorsa per il Paese". Sul tema, argomenta l'assessore, "l'opinione pubblica è poco informata e divisa". Tuttavia, "dal primo Governo Conte a oggi è tutto fermo e il Pitesai (Piano per la Transizione Energetica Sostenibile delle Aree Idonee) è immobile".

Con il mistero per lo Sviluppo economico "c'è una trattativa in corso", prosegue, con la richiesta di incontro del sindaco Michele De Pascale. Di certo, non nasconde, "il Movimento 5 Stelle è fortemente contrario all'attività estrattiva, auspichiamo che questa posizione possa cambiare. Non è un passaggio facie, ma faremo sentire la nostra voce". Non è dello stesso avviso la consigliera Verlicchi, che avrebbe preferito fosse il sindaco a rispondere, dato che "si è eretto a paladino dei diritti del comparto". Ma intanto "sostiene Friday for future che è contrario alle estrazioni" e ha "applaudito con troppa fretta il nuovo governo che proseguirà" sulla strada del blocco. "Non c'è tempo da perdere", conclude. (fonte Dire)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Prima rovina un'auto durante una manovra, poi investe il proprietario e scappa: il pirata è un nonnino di 86 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento