rotate-mobile
Economia

"Un mare di opportunità": Ravenna propone il collegamento con Durazzo

Si è svolto giovedì mattina alla Camera di commercio il confronto fra istituzioni italiane e albanesi dal titolo "Un mare di opportunità". E' intervenuto il neo ambasciatore della Repubblica di Albania in Italia, professor Neritan Ceka

Si è svolto giovedì mattina alla Camera di commercio il confronto fra istituzioni italiane e albanesi dal titolo “Un mare di opportunità”. E’ intervenuto il neo ambasciatore della Repubblica di Albania in Italia, professor Neritan Ceka. Dopo i saluti del presidente dell’Associazione italo albanese Elio Ferri e del presidente della Camera di commercio Gianfranco Bessi, il vicesindaco Giannantonio Mingozzi ha introdotto uno degli argomenti prinicipali della giornata, cioè la valorizzazione della tratta marittima Ravenna – Durazzo.

“Con l’Autorità portuale stiamo motivando sia da un punto di vista commerciale che del trasporto passeggeri le ragioni della proposta ai due governi di un traghetto veloce che colleghi il porto di Ravenna con Durazzo. Infatti convergono sul porto di Ravenna molteplici interessi imprenditoriali che riguardano il settore degli inerti ma soprattutto quelli agroindustriale e della meccanica fine”.

Aggiunge Mingozzi: “Gli imprenditori presenti questa mattina – una cinquantina – hanno confermato la disponibilità a sviluppare nuove relazioni con l’Albania nel contesto balcanico e nella prospettiva europea, così come ha sottolineato lo stesso responsabile di Eurosportello Giovanni Casadei Monti. Lo stesso inquadramento generale del sistema fiscale e doganale in Albania facilita queste relazioni; recentemente sono state inserite nuove normative per le società di diritto albanese costituite da cittadini stranieri”.

Il professor Stefano Zunarelli ne ha trattato nella sua relazione così come il professor Stefano Bianchini ha parlato della nuova situazione politica dell’Albania alla luce delle recenti elezioni. Gli accordi bilaterali per la regolamentazione dei flussi finanziari sono stati al centro della relazione del professor Carlo Alberto Cavicchioli e infine il professor Giovanni Cimbalo ha sviluppato un aggiornamento sullo stato delle relazioni istituzionali e universitarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un mare di opportunità": Ravenna propone il collegamento con Durazzo

RavennaToday è in caricamento