Economia

Un milione di imprese aderiscono al 'Cassetto digitale dell'imprenditore'

E gli imprenditori ravennati hanno risposto con entusiasmo: si attestano infatti primi in regione per percentuale di adesione

Il sistema camerale raggiunge un nuovo importante traguardo, l’adesione di un milione di imprenditori ad impresa.italia.it, il Cassetto digitale dell'imprenditore, iniziativa avviata nel 2017 con l'intenzione di assumere un ruolo di “interfaccia” tra il mondo imprenditoriale e l'Amministrazione. Un risultato importante nel contrasto alla lentezza della burocrazia e una scelta sostenibile a favore dell'ambiente: grazie a questo servizio  più tempo per il proprio business e documenti online gratuiti senza alcun bisogno di stampare. Si tratta di un risultato significativo, con una crescita delle attivazioni del 100% in poco più di un anno, frutto dell'impegno di tutto il Sistema Camerale e di InfoCamere, nell'azione di partnership istituzionale con le imprese, per la messa a disposizione di strumenti digitali di reale semplificazione e innovazione. E gli imprenditori ravennati hanno risposto con entusiasmo, si attestano infatti primi in regione per percentuale di adesione: oltre il 21% delle imprese sul totale di quelle registrate ha aderito all'iniziativa e usufruito dei servizi di impresa.italia.it scaricando 19.873 documenti.

“Questo traguardo – afferma Giorgio Guberti commissario straordinario della Camera di commercio di Ravenna - vuol essere un nuovo segnale di come il Sistema Camerale nel suo complesso, e la nostra Camera in particolare, stia interpretando il concetto di trasformazione digitale, prioritaria per il mondo produttivo, grazie ad iniziative concrete: ogni cassetto digitale, infatti, rappresenta un imprenditore dotato di identità digitale che, grazie all'utilizzo di smartphone e tablet, acquisisce sempre maggior consapevolezza del valore del patrimonio informativo delle Camere di Commercio aperto alle esigenze della propria impresa. Questo servizio si è dimostrato tempestivamente attuale in questo particolare periodo storico, rappresentando un esempio concreto di come impresa e Pubblica amministrazione possano sviluppare un rapporto continuativo e proficuo, confermando il ruolo delle Camere di Commercio quale naturale interlocutore per l'impresa del futuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un milione di imprese aderiscono al 'Cassetto digitale dell'imprenditore'

RavennaToday è in caricamento