"Valli e Pinete", riparte il percorso gastronomico: menù di stagione con i prodotti del territorio

Per più di due mesi, nel corso di settantasette appuntamenti, undici ristoranti del ravennate propongono prodotti e piatti di qualità legati alla tradizione romagnola, accompagnati da ottimi vini locali

L’autunno porta con sè il ricordo di una stagione generosa, colori, sensazioni, profumi, raccolto, tutto parla della bellezza della terra, della meraviglia della natura. È un momento perfetto per riunirsi attorno alla tavola e gustare i prodotti di stagione del territorio romagnolo. E diventa ancora più incantevole se i prodotti di stagione sono importanti come quelli offerti dalle nostre valli e pinete, trasformati in piatti prelibati da esperti chef in ristoranti caldi e accoglienti. Allora tutto diventa magico, un’esperienza dei sensi, del corpo e dell’anima.  Così si spiega il successo di Valli & Pinete, giunto alla diciannovesima edizione, a conferma della continua ricerca di sapori unici, menù elaborati e di prodotti di prima qualità. Grazie all’impegno continuo e all’organizzazione costante del Sindacato Ristoratori della Confcommercio di Ravenna, Valli & Pinete è diventato un appuntamento fisso per tutti gli amanti della buona tavola…

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per più di due mesi, nel corso di settantasette appuntamenti, undici ristoranti del ravennate propongono prodotti e piatti di qualità legati alla tradizione romagnola, accompagnati da ottimi vini locali. Ogni ristorante offre sette giorni di menù Valli & Pinete, con una vasta scelta di piatti di terra e di mare, preparati secondo la tradizione oppure attraverso la ricerca, l’innovazione e la reinterpretazione di ricette tradizionali, ma sempre con l’intento di esaltare i prodotti del territorio: dalle paste tirate al matterello ai risotti, dalle anatre di valle alle anguille, dalle erbe di stagione ai funghi per finire col tartufo di pineta. Come nelle edizioni precedenti, i nove ristoranti aderenti si presentano con menù da 35 euro, senza alcun aumento di prezzo rispetto all’anno scorso. Si conferma la tavola di qualità accessibile a tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

  • La Riviera ha tanta voglia di ripartire: si anticipa la riapertura degli stabilimenti balneari

Torna su
RavennaToday è in caricamento