rotate-mobile
Martedì, 21 Marzo 2023
Economia

Verlicchi (Confagricoltura) a Salotto Blu: "Carenza di manodopera in agricoltura, non si tratta di gente sottopagata"

Il direttore, intervistato da Mario Russomanno per la trasmissione televisiva 'Salotto Blu', ha affrontato alcune delle questioni del momento

All' interno del sistema nazionale di Confagricoltura, l'associazione provinciale di Ravenna è una delle più rappresentative e il suo direttore Danilo Verlicchi è tra i manager più apprezzati. Intervistato da Mario Russomanno per la trasmissione televisiva 'Salotto Blu' che andrà in onda mercoledì alle 23 sul canale 99 del digitale terrestre, visibile nella intera Emilia Romagna, Verlicchi ha affrontato alcune delle questioni del momento.

La questione idrica? "Servono nuovi invasi, il Canale Emiliano Romagnolo non basta alle esigenze agricole - ha detto - e serve una maggiore cultura dell'acqua da parte di tutti. Vedremo, nel settore idrico, se e come verranno investite risorse del Pnrr". La mancanza di manodopera? "È questione seria, gli imprenditori rispettano regole e contrattazione, eppure non si trova gente disponibile - ha spiegato Verlicchi - Le ragioni sono molteplici, tra esse il boom del settore edile avvenuto grazie ai bonus, che ha sottratto disponibilità alle imprese agricole. Pesa anche il fatto che in altri Paesi è stato limitato il cuneo fiscale sulle retribuzioni in agricoltura e in Italia no". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verlicchi (Confagricoltura) a Salotto Blu: "Carenza di manodopera in agricoltura, non si tratta di gente sottopagata"

RavennaToday è in caricamento