Economia

Volete aprire un chiosco a Lido di Dante? C'è ancora un mese di tempo per proporlo

Il chiosco che ospiterà l'attività dovrà essere in legno di pino marittimo mentre la piastra è già dotata degli allacciamenti.

A Lido di Dante è ancora disponibile un’area da destinare ad attività commerciale e/o artigianale con possibilità di somministrazione di alimenti e bevande, la quarta tra quelle previste sul lungomare dopo la riqualificazione commerciale avviata con l’apertura di tre chioschi, in legno massello, destinati alla vendita di dolciumi, frutta e verdura e di produzione e vendita di piadina romagnola.
L’amministrazione comunale ha perciò lanciato un appello ad associazioni di categoria e imprese interessate, chiedendo di proporre idee e progetti da insediare nell’area disponibile.
Le idee progettuali che perverranno saranno finalizzate alla scelta della tipologia dell’attività da insediare.

Il chiosco che ospiterà l'attività dovrà essere in legno di pino marittimo mentre la piastra è già dotata degli allacciamenti. La superficie complessiva a disposizione di chiosco è di 75 mq., (32 mq struttura del chiosco, 43 mq area esterna); al titolare della nuova attività verrà rilasciata una concessione della validità di 12 anni tramite bando pubblico di gara. Le idee vanno presentate presso l'Archivio Generale in piazza del Popolo 1 e indirizzate all'assessorato allo Sviluppo Economico entro il  30 aprile 2019.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volete aprire un chiosco a Lido di Dante? C'è ancora un mese di tempo per proporlo

RavennaToday è in caricamento