Ottavia Piccolo in "7 minuti" diretta da Alessandro Gassmann

Undici attrici per gli undici personaggi di 7 minuti, lo spettacolo di Stefano Massini diretto da Alessandro Gassmann, in scena al Teatro Masini di Faenza da martedì 22 a giovedì 24 marzo alle ore 21.

Undici personaggi che compongono il Consiglio di Fabbrica al centro della vicenda. Nel ruolo di Bianca, operaia specializzata e portavoce delle altre, è Ottavia Piccolo in una straordinaria prova d’attrice, affiancata da Eleonora Bolla, Paola Di Meglio, Silvia Piovan, Balkissa Maiga, Cecilia Di Giuli, Olga Rossi, Stefania Ugomari Di Blas, Arianna Ancarani, Giulia Zeetti e Vittoria Corallo.

Come consuetudine, Ottavia Piccolo e le altre interpreti della pièce incontreranno il pubblico nel secondo giorno della loro permanenza faentina, mercoledì 23 marzo alle ore 18 presso il Ridotto del Teatro Masini. L’ingresso all’incontro sarà, come sempre, gratuito.

La vicenda quanto mai attuale che è il nucleo di 7 minuti è ispirata ad una storia vera e ha esercitato un forte potere sia su Stefano Massini sia su Alessandro Gassmann a giudicare dalle prime righe delle loro, rispettive note. Così l’autore: “ci sono storie che ti vengono a cercare. Sembra che facciano davvero di tutto per essere raccontate, per essere scritte”; e così il regista: “7 minuti di Stefano Massini, basato su un episodio realmente accaduto in una fabbrica francese è, in questo passaggio storico, il testo che andavo cercando”.

Per il suo spettacolo, Gassmann ha chiesto a Gianluca Amodio, lo scenografo, e a Lauretta Salvagnin, la costumista, un’ambientazione e un’immagine realistiche: l’azione si svolge nello spogliatoio della fabbrica, un tavolo, sedie scompagnate, lungo le pareti gli armadietti delle dipendenti, che sopra agli abiti di tutti i giorni portano i grembiuli da lavoro.

Nelle mani di Ottavia Piccolo e in quelle delle sue comprimarie la responsabilità di dare vita a queste donne, nostre contemporanee, che formano il Consiglio di Fabbrica al centro dell’azione di questo testo. Undici donne in balia della paura di perdere il lavoro, costrette ad uno sforzo eroico di raziocinio, determinate a non cedere alla legge della necessità che la Dirigenza della loro fabbrica tenta di usare come strumento di un tacito ricatto, per offuscare la loro dignità e indebolire i diritti acquisiti.

Biglietti: da 12 a 23 € + ddp.

Prenotazioni tel. (0546/21306) tutti i giorni feriali dalle ore 10 alle ore 13.

Nelle sere di spettacolo, la biglietteria del Teatro Masini aprirà alle ore 20.

Prevendite online su vivaticket.it.

Info: 0546/21306 ­ www.accademiaperduta.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Claudio Bisio e Gigio Alberti portano in scena la commedia "Ma tu sei felice?"

    • dal 1 al 2 ottobre 2020
  • "Enrichetta da ciuffo" e "Aspettando Dracula": due spettacoli per la Festa di San Michele

    • dal 27 al 28 settembre 2020
    • Teatro Goldoni
  • Flavio Oreglio atteso al "Carmine": riparte la stagione teatrale di Massa Lombarda

    • 3 ottobre 2020
    • sala del carmine di Massa Lombarda

I più visti

  • A Cervia appuntamento con il 40esimo "Festival dell'Aquilone": un mese di iniziative

    • Gratis
    • dal 3 settembre al 4 ottobre 2020
    • spiaggia libera di Cervia
  • Mei 2020: i live di Piero Pelù, Tosca, Ernia, Omar Pedrini e l'omaggio a Titta

    • Gratis
    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Antiquariato, benessere e affari privati, weekend di appuntamenti alla Fiera di Faenza

    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • Fiera di Faenza
  • “Dante e la scienza”, la mostra del liceo classico dedicata al Sommo Poeta

    • Gratis
    • dal 17 settembre al 3 ottobre 2020
    • Liceo Classico Dante Alighieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento