A Faenza l'Open day e ballo ottocentesco al Museo del Risorgimento

Domenica prossimo è programmato l’Open day al Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea di Faenza. I locali del Museo saranno aperti al pubblico dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, con la possibilità di ammirare, fra l’altro, la grande mostra “Nel segno del tricolore”, con reperti e documenti restaurati a cura dell’Istituto Beni culturali di Bologna. La mostra, che fino ad oggi ha riscosso un grande successo, è visitabile fino al 30 giugno. Il momento clou della giornata è programmato alle ore 16.30 quando le meravigliose sale di palazzo Laderchi, sede del Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea, si coloreranno di note e abiti risorgimentali per far rivivere emozioni del passato. Il Circolo di Romagna della Società di Danza, dopo il grande successo ottenuto dall’iniziativa promossa nel 2012, riproporrà infatti il gran ballo ottocentesco.

Si danzeranno, in abiti dell’epoca, valzer, quadriglie, mazurke e contraddanze, secondo il repertorio delle danze di società di tradizione ottocentesca europea in voga nel periodo romantico-borghese, su musiche originali di Strauss, Verdi e musicisti dell’epoca risorgimentale.
L’attività di ricerca e divulgazione della Società di Danza, diretta da Fabio Mollica e presente in diverse città italiane e ed estere, è principalmente focalizzata sulle danze di società di tradizione ottocentesca. La Società di Danza svolge un lavoro di ricerca storica, coniugando la precisione filologica nell’interpretazione di vecchi manuali di ballo con la possibilità di riproporre danze antiche in un contesto contemporaneo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Mostre, bancarelle e piatti prelibati per festeggiare San Peval di segn

    • Gratis
    • dal 24 al 26 gennaio 2020
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Grandi successi e tante sorprese: Massimo Ranieri torna a incantare Ravenna

    • 11 febbraio 2020
    • Teatro Alighieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento