A Solarolo il neo-eletto sindaco celebra 20 anni di gemellaggi

Domenica 2 giugno a Solarolo verrà celebrato il 20esimo anniversario dei gemellaggi con il comune tedesco di Kirchheim am Ries e quello valdostano di Rhêmes-Notre-Dame

Nell’ambito della Festa dell’Ascensione, domenica 2 giugno a Solarolo verrà celebrato il 20esimo anniversario dei gemellaggi con il comune tedesco di Kirchheim am Ries e quello valdostano di Rhêmes-Notre-Dame. Alle 16 esibizione dei corpi bandistici di Solarolo e di Kirchheim per la strade di Solarolo. Alle 17,45 arrivo in piazza Gonzaga ed esibizione del Coro di Sant'Orso davanti alla Chiesa. Alle 18 firma del patto di amicizia tra i tre sindaci con consegna delle targhe ricordo. Alle 18,30 breve intervento musicale. Alle 19 premiazione del concorso letterario "Legàmi", a cura dell’associazione "Cultunauti" e della Biblioteca Comunale.

Nel 1999 Solarolo firmò con Kirchheim am Ries e Rhêmes-Notre-Dame un “patto di gemellaggio” che impegnava le tre amministrazioni a cercare ogni iniziativa possibile per fare crescere la conoscenza reciproca e l’amicizia fra le comunità. "Come neo sindaco eletto, avrò l’onore e il piacere di firmare a nome della nostra comunità la conferma del “patto” - dichiara Stefano Briccolani, appena subentrato a Fabio Anconelli nella carica di primo cittadino - Iniziare il mio mandato con una così bella e importante responsabilità mi rende orgoglioso. Ho già avuto modo di essere ospite a Kirchheim am Ries, ma non ho mai visitato Rhêmes-Notre-Dame. Spero di avere occasione, appena possibile, di riparare a questa mancanza. Chiedo ai miei concittadini di onorare questo evento con la loro presenza numerosa, a testimonianza dei valori di amicizia fra le nostre comunità".

La storia dei gemellaggi

Nel 1998 l’Unisono (l’equivalente della Pro Loco) del piccolo centro tedesco di Kirchheim am Ries partecipò per la prima volta alla Festa dell'Ascensione di Solarolo, allestendo un tendone gastronomico con cucina tedesca che riscosse un grande successo. Il 16 maggio 1999 fu sancito ufficialmente il gemellaggio a Solarolo con una grande festa. Il 6 maggio 2000 il gemellaggio fu celebrato anche a Kirchheim am Ries, con una grande giornata di amicizia. La partnership si è poi sviluppata nel corso degli anni. Oltre alla Festa dell'Ascensione, una delegazione di Kirchheim am Ries partecipa all'Oktoberfest di Solarolo ed all'installazione dell'albero di Natale in piazza Gonzaga. Dal canto suo, la Pro Loco di Solarolo partecipa all’annuale Festival del Vino che si tiene a Kirchheim am Ries in autunno, con una delegazione che propone cucina e vini romagnoli.

Anche il gemellaggio col piccolo centro valdostano di Rhêmes Notre-Dame risale al 1999: nacque sulla spinta delle rispettive Pro Loco, che si erano gemellate due anni prima. Oggi le due comunità si incontrano due volte all’anno: alla “Rencontre des Artisans de la Vallée”, la Fiera dell’artigianato tradizionale valdostano, che si svolge a Rhêmes-Notre-Dame la penultima domenica di luglio, e alla Festa dell’Ascensione a Solarolo, dove i “gemelli” di Rhêmes-Notre-Dame propongono specialità gastronomiche valdostane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale da favola a Cervia e Milano Marittima con 140 abeti e illuminazioni fantastiche

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Le azdore romagnole insegnano come fare tagliatelle e strozzapreti e finiscono sul 'Sunday Times' - VIDEO

  • Tra strozzapreti e cappelletti: tanti ristoranti ravennati nella Guida Michelin 2020

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Fissata la riapertura del Mercato Coperto: ristoranti, bar e anche un supermercato

Torna su
RavennaToday è in caricamento