Le luci della festa si accendono con l’albero di Natale

Si accendono sabato 28 novembre, alle 17,30, le luci dell’albero di Natale che tradizionalmente è allestito in piazza del Popolo a Ravenna, alla presenza del sindaco Michele de Pascale, degli assessori allo Sviluppo economico, Massimo Cameliani, e al Turismo Giacomo Costantini. L’abete è stato donato alla città dal Comune di Andalo (TN) e proviene da un'area in cui era già programmato l'abbattimento selettivo. La donazione è diventata una consuetudine grazie alla storica amicizia che si è creata dalla più che trentennale frequentazione nella località alpina dell’associazione a supporto della terza età Amare Ravenna.

I versi della Divina Commedia

Le installazioni “La luce delle parole” con endecasillabi tratti dalla Divina commedia, illuminate in anteprima in occasione della Notte di Dante ad ottobre scorso, si accendono venerdì 27 novembre alle 17, in contemporanea con tutte le luminarie che abbelliranno le strade del centro per il periodo delle feste. Si tratta di sedici endecasillabi installati in sei vie: Gordini, Diaz, Corrado Ricci, Mazzini, IV Novembre e Cavour dove sono stati posizionati alcuni totem che accompagneranno la lettura. In particolare saranno indicati i versi dove gli endecasillabi sono inseriti e attraverso un codice Qr, inquadrabile con qualsiasi dispositivo, sarà possibile ascoltare la lettura integrale del canto a cui si riferiscono.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Passeggiate, tour in bici, aperitivi e spettacoli itineranti: tanti eventi in Darsena

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
    • Darsena
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento