Un giorno da commerciante tra gli stand di "Affari privati"

Domenica 17 gennaio, torna il secondo appuntamento dell’anno con Affari Privati alla Fiera di Faenza (viale Risorgimento, 3).
Si prevedono oltre 100 stand che offrono occasioni di piccoli e grandi affari, ad un pubblico, che nelle passate edizioni, si è dimostrato eterogeneo e trasversale alle età.

Affari Privati è il mercatino di articoli usati a cui tutti possono partecipare, con l’unico requisito di non essere professionisti. Solo per un giorno, tutti possono vendere di tutto, escluso animali, prodotti alimentari, filatelia e gioielli.

Affari Privati è un punto d’incontro e di libero mercato, a vantaggio di chi vende, che potrà realizzare un guadagno da cose che giacciono inutilizzate, e di chi compra perché potrà trovare una convenienza assoluta.
Le soffitte, cantine, ripostigli, armadi straboccanti possono rivelarsi miniere di accessori per la casa, mobili, biciclette e motocicli, abbigliamento, libri, quadri, stampe, attrezzi da lavoro, elettronica, bigiotteria, chincaglieria, giocattoli, piccoli elettrodomestici ed altro ancora.
I collezionisti possono scovare veri e propri tesori, mentre per altri visitatori è un modo per acquistare cose utili o futili a prezzi stracciati, menzione particolare per giocattoli, piccoli e grandi elettrodomestici e grandi firme praticamente nuove.

Orari: 9,00-18,30
Ingresso gratuito
Info su www.fierafaenza.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento